Parco nazionale Ba Vì Vietnam

Torniamo a scrivere dei bellissimi luoghi del Vietnam, oggi, parliamo di una meravigliosa oasi che si trova a circa 60 Km da Hanoi.

Il parco nazionale di Ba Vì è un luogo incantevole e selvaggio dove potersi rilassare e allo stesso tempo godersi la natura.

Con i suoi 11.000 ettari offre l’opportunità di fare bellissime passeggiate, trekking e tanti altri sport all’area aperta.

Si stima che per fare l’intero percorso occorrono all’incirca dalle tre alle quattro ore.

Foreste, alberi secolari, laghi, fiumi e cascate offrono ai visitatori uno spettacolo unico e sensazionale.

Oltre alle bellezze naturali questo luogo è considerato una dimora di siti centenari e del periodo coloniale francese.

Un centro di addestramento militare e una vecchia chiesa che si trova a circa 800 metri sopra il livello del mare, sono solamente due delle tante cose da vedere a Ba Vì.

Visitare il parco, vuol dire, immergersi nella natura, nella storia e nella cultura del paese.

Arrivando ad Hai è possibile prendere una barca e raggiungere un isolotto dove si possono ammirare piante medicinali e uccelli rari.

A est, si trova L’Ao Vua Fall, una cascata a tre scalini dove l’ultima sfocia in un piccolo lago, le acque sono di un meraviglioso verde smeraldo.

Percorrendo i sentieri che salgono su per le montagne, i paesaggi circostanti, diventano sempre più mozzafiato, in alcuni punti è possibile vedere la nebbia che avvolge le alture, un qualcosa di veramente suggestivo.

Parco nazionale Ba Vì Vietnam

Il parco vanta di una flora e fauna strabiliante, 800 piante rare ed esotiche, 44 specie di mammiferi, 15 di rettili, 9 di animali anfibi e oltre 100 di uccelli.

Ba Vì si può visitare in ogni periodo dell’anno.

A maggio, giugno, luglio e novembre sono mesi in cui i fiori colorati fioriscono.

Nei mesi di aprile e ottobre il clima è più fresco e si potrà godere di scenari unici causati dalla nebbia.

Tornando verso Hanoi, a soli 25 Km dal parco si trova  il lago Mô dove ci si ferma per osservare emozionanti tramonti.

Ricco di pesce in ogni mese dell’anno, il lago, è un luogo molto frequentato dai pescatori locali.

Per arrivarci senza una guida locale, basta prendere gli autobus 124 e 74 con partenza dalla stazione dei bus My Dinh di Hanoi oppure un Taxi, costo approssimativo di quest’ultimo, 200.000 VDN (circa 8,00 Euro).

Per mangiare non ci sono grossi problemi, arrivati a Ba Vì è  possibile pranzare in uno dei tanti ristoranti locali che offrono principalmente piatti vietnamiti.

Prima di effettuare una visita al parco si consiglia di; 

  1. evitare le giornate di pioggia in quanto le strade per salire sulle montagne sono molto scivolose
  2. stare lontani da piccole cascate , pozze di acqua fangosa o stagna, luoghi dove è possibile trovare sanguisughe.
  3. Portare con sé un repellente per insetti.
  4. Portare sempre una mappa del parco.

Certamente una zona fantastica che offre a tutti gli amanti della natura, un’ottima opportunità per allontanarsi, almeno per una volta, dalle solite mete turistiche. 

Buona Asia.

Ti è piaciuto l’articolo? Clicca e condividi. 

Inoltre ti rammentiamo che rimaniamo a tua disposizione per eventuali info, scrivici alla nostra mail massimilianod39avack@yahoo.com oppure inviando un messaggio sulla pagina Facebook Consigliviaggiasia. 📧

Puoi approfondire leggendo i nostri post sul Vietnam 👇

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...