Viaggio in Asia: dieci cose da ricordare

Molte volte, prima di partire per un viaggio, capita di dimenticare qualcosa e quando ci accorgiamo di averlo fatto, spesso e volentieri, è sempre troppo tardi.

Come possiamo fare per ricordarci le cose più importanti?

Noi di Consigliviggiasia, abbiamo voluto fare per te, una piccola lista di dieci punti fondamentali da tenere sempre a mente nel caso tu volessi fare un viaggio in Asia.

Viaggio in Asia: dieci cose da ricordare
Viaggio in Asia: dieci cose da ricordare

Indice del post

  1.  Controlla il passaporto
  2.  Consulta il sito di Viaggiare sicuri 
  3. Verifica che nel paese dove stai andando ci sia l’ambasciata italiana
  4. Stipula un’assicurazione viaggio ( sanitaria e annullamento)
  5. Controlla la tua carta di credito: scadenza e pagamenti in paesi esteri
  6. Richiedi la patente internazionale
  7.  Accertati di avere soldi contante
  8.  Controlla le prenotazioni
  9. Fai il check-in
  10.  Comunicare sempre a qualcuno dove andrai
  11. Post correlati
Viaggio in Asia: dieci cose da ricordare
Viaggio in Asia: dieci cose da ricordare

 Controlla il passaporto

Una delle prime cose che devi controllare prima di partire è il passaporto, per essere valido, il tuo documento deve avere una validità residua di sei mesi e almeno due pagine libere per il visto. 

 Consulta il sito di Viaggiare sicuri 

Secondo suggerimento che ti diamo, è consultare sempre il sito della Farnesina, verifica che non ci siano sconsigli o eventuali segnalazioni particolari sul paese dove stai andando.

Verifica che nel paese dove stai andando ci sia l’ambasciata italiana

Sempre consultando il sito Viaggiare sicuri, verifica se dove stai andando è presente la nostra ambasciata, per farti un esempio, in Cambogia non è presente e la delegazione di riferimento è quella di Bangkok.

Viaggio in Asia: dieci cose da ricordare

Stipula un’assicurazione viaggio ( sanitaria e annullamento)

Ricordati di stipulare un’assicurazione sanitaria e annullamento viaggio, di solito non capita mai nulla ma è sempre meglio averla, per approfondire puoi leggere il nostro articolo.

Controlla la tua carta di credito: scadenza e pagamenti in paesi esteri

Verifica per tempo la data di scadenza della tua carta di credito e richiedi alla banca se è abilitata per i pagamenti e prelievi nei paesi asiatici, spesso, le banche bloccano questo tipo di transazioni per prevenire eventuali frodi.

Richiedi la patente internazionale

Hai intenzione di affittare una macchina o motorino una volta che sei arrivato a destinazione?

Si? Allora recati in motorizzazione oppure in un ufficio ACI e richiedi la patente internazionale. 

Ricorda, per guidare in Asia, occorre avere assolutamente questo documento altrimenti in caso d’incidente o controllo della Polizia potresti avere seri problemi.

Accertati di avere soldi contante

Prima di partire, porta con te soldi contanti, suggeriamo di non cambiarli in aeroporto di partenza, le commissioni solitamente sono troppo alte, effettua un piccolo cambio una volta giunto a destinazione, ti occorreranno per effettuare piccoli pagamenti come per esempio taxi, bus, bar e ristorante.

Il resto della valuta, cambialo una volta giunto in città, sicuramente il cambio sarà più favorevole e non pagherai nessuna commissione.

Viaggio in Asia: dieci cose da ricordare

Controlla le prenotazioni

Nel caso tu avessi effettuato delle prenotazioni su internet, ti suggeriamo di controllarle sempre qualche giorno prima della partenza, potrebbero esserci delle variazioni o annullamenti e potrebbe essere spiacevole accorgersene una volta giunti a destinazione.

Fai il check-in

Ricordati di effettuare il Check in online, ti eviterà di fare file enormi in aeroporto e puoi scegliere tu il posto guardando la mappa dell’aeroplano.

Ricordati di stampare la carta d’imbarco.

Viaggio in Asia: dieci cose da ricordare
Viaggio in Asia: dieci cose da ricordare

Comunicare sempre a qualcuno dove andrai

Comunica sempre a qualcuno dove andrai, lascia un recapito dove è possibile rintracciarti all’estero.

Per risolvere questo punto, possiamo suggerirti di acquistare un SIM card per turisti una volta giunto a destinazione, così facendo, sarai sempre reperibile.

Questi sono i nostri dieci punti che ti consigliamo di tenere sempre a portata di mano prima di partire, sei pronto per la partenza? Si? Allora, ricordati di controllare la tua lista.

Buona Asia! 😉

Ti è piaciuto l’articolo? Clicca e condividi.  📣

Inoltre ti rammentiamo che rimaniamo a tua disposizione per eventuali info, scrivici alla nostra mail massimilianod39avack@yahoo.com oppure inviando un messaggio sulla pagina Facebook Consigliviaggiasia. 📧

Post correlati 👇

Thailandia visto STV come richiederlo

Thailandia visto STV come richiederlo

Il nuovo visto STV (Special Tourist Visa) è stato creato dal governo thailandese durante la pandemia ed è riservato a tutti i turisti che intendono soggiornare per un lungo periodo nel Regno. Leggi il post per saperne di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...