Come riconoscere una vera guida turistica quando sei a Praga

Audio post: Come riconoscere una vera guida turistica quando sei a Praga

Quando si va a visitare una città, molte volte si pensa di prenotare qualche bel tour guidato e proprio in questa occasione, si cerca sul web. Dopo aver trovato quello che si desidera e aver letto le recensioni si procede alla prenotazione, ma comunque sia, si potrebbe correre il rischio di pagare un tour con una persona non professionista.

Quando sei a Praga, passeggiando per il centro, questo problema non si pone, troverai, soprattutto nella Piazza della Città vecchia, tantissimi ragazzi e ragazze che propongono tour guidati della città; li riconosci dal loro ombrello e maglietta rossa.

Le guide che incontrerai per Praga, parlano sia inglese che italiano, ma come puoi riconoscere quelle che sono autorizzate a fare questo lavoro e quelle che non lo sono soprattutto se non indossano il colore rosso?

Proprio per evitare che tu possa passeggiare per la capitale della Repubblica Ceca con qualcuno che non sia autorizzato a fare la guida, abbiamo pensato di scrivere per te “Come riconoscere una vera guida turistica quando sei a Praga”.

Le nostre guide su Kindle Unlimited

Allora, che ne diresti di dedicarci qualche altro minuto del tuo tempo e continuare la lettura del post?

Cominciamo con il dire che da marzo 2021, ogni persona che svolge il lavoro di guida turistica in Repubblica Ceca è obbligata a indossare un tesserino di riconoscimento rilasciato dal Ministero dello Sviluppo regionale. Tutte le guide, mentre svolgono il proprio lavoro, sono tenute a indossare il tesserino in modo ben visibile.

La norma ha lo scopo di garantire la fornitura di servizi di guida professionale.

I tesserini che le guide autorizzate potrebbero indossare sono di due tipi; quello di primo grado che non necessita di dimostrare la qualifica professionale e quella di secondo grado dove viene specificata la qualifica. La validità dei tesserini la puoi verificare sul sito web del Ministero dello Sviluppo Regionale.

Per quanto riguarda le guide che accompagnano gruppi o persone di altri Stati membri dell’Unione Europea, della CEE e della Svizzera potranno prestare i loro servizi nella Repubblica Ceca facendo riferimento al diritto dell’UE in modalità di prestazione temporanea di servizi, ma dovranno notificarlo al ministero dello Sviluppo regionale tramite un modulo elettronico che è disponibile sul sito web del ministero dell’Interno.

Di seguito riportiamo una fotografia di esempio per riconoscere i tesserini delle guide turistiche sia di promo grado che di secondo grado.

Ora che sai come riconoscere una guida turistica professionale, non ti resta che venire a Praga, raggiungere il centro della città e prenotare un tour fantastico dove ti porteranno a conoscere questa meraviglia del nostro continente.

Se desideri ricevere i nostri post direttamente nella tua casella di posta elettronica, abbonati gratuitamente al nostro blog.

Continua a seguirci.    


Potrebbe anche interessarti