Cinque giardini a Praga da vedere in tre giorni

Stai pensando di venire a Praga per tre giorni con il tuo o la tua lei. Hai intenzione di visitare luoghi veramente romantici e cerchi dei consigli al riguardo? Beh se vi piacciono i fiori, le piante, i frutteti e tanta natura, potreste visitare i giardini di Praga. Nella capitale della Repubblica Ceca ce ne sono cinque veramente particolari che meritano di essere visitati.

Se vuoi approfondire, nelle righe che seguono, troverai una spiegazione semplice dei cinque giardini a Praga da vedere in tre giorni. Prima di proseguire ti anticipo subito che i giardini che potrai visitare con la persona che ami oppure anche da solo, sono più o meno tutti vicini tra loro pertanto, possono essere inseriti tra le visite delle cose più belle da vedere a Praga.

Allora, sei pronto a conoscere questi cinque luoghi fantastici da poter visitare una volta che sei a Praga? Si? Allora prenditi qualche minuto del tuo tempo, mettiti comodo e continua a leggere il post.

Indice

Mappa posizione dei giardini

Introduzione

I giardini che conoscerai leggendo questa breve guida, sono parte integrante di tutte le meraviglie che sono custodite a Praga. Tutti e cinque hanno una storia di secoli e dalla loro creazione, hanno avuto, chi più chi meno, funzioni importanti e rilevanti. Creati in vari stili e poi, più volte restaurati, i giardini di Praga, sono un qualcosa di meraviglioso da vedere e da conoscere dove potrete fare fotografie sensazionali da mettere sul vostro profilo Instagram.  

Come abbiamo già detto, i giardini di Praga li puoi inserire tranquillamente nel tuo itinerario di cose da vedere. Quattro di questi incantevoli luoghi li potrai trovare proprio nei pressi del castello della città mentre, il quinto, è situato nella collina di Petrin. Fatta questa piccola premessa, vediamo ora i cinque giardini di Praga. 

I giardini del castello di Praga

Zona Praga 1 – Castello (Hrad)

Il giardino reale (Kralovska zahrada) è stato fondato nel 1534 e si ispirava al disegno italiano. Durante tutto il 16° secolo è stato modificato più volte dove vennero inseriti diversi elementi d’architettura da giardino come per esempio la Residenza estiva reale chiamata anche Belvedere. All’inizio del 18° secolo, il giardino venne nuovamente ricostruito e questa volta si preferì lo stile barocco. Le statue che oggi si possono ancora vedere, sono creazioni di M.B. Braun. Alla fine del 18° secolo, il giardino reale venne trasformato in un parco in stile inglese e nel 19° secolo, gran parte degli alberi da frutta vennero sostituiti con piante ornamentali.

I Giardini Meridionali Rajska (Giardino del Paradiso), Na Valech (Giardino sui Bastioni) e Hartigovska (Giardino di Hartig) iniziano dalle arcate della facciata meridionale del castello di Praga e devono il loro attuale aspetto all’architetto Jan Plecnik. Il padiglione musicale, situato nel giardino Hartig fu inserito nella metà del 20° secolo.

I giardini del Palazzo sotto il Castello di Praga

Zona Praga 1 – Valdstejnska 12-14

I giardini a terrazza si trovano lungo il versante meridionale sotto il Castello di Praga e per secoli servivano per difendere il castello da eventuali attacchi nemici. Nel 16° secolo dopo l’abbattimento delle mura e l’abbandono dei terreni, l’area venne completamente trasformata. Al posto delle barriere difensive venero messi vigneti e giardini rinascimentali in stile italiano. Dopo la devastazione svedese avvenuta nel 1648, i giardini vennero restaurati e l‘iniziale stile rinascimentale lasciò il posto allo stile barocco con terrazze a balaustra, con sculture, scalinate monumentali, fontane e giochi d’acqua.

Il giardino Wallenstein

Zona Praga 1 – Letenska ulice

Questo giardino in stile primo barocco, con disegno geometrico, è stato creato a fianco del palazzo Wallenstein tra il 1623 e il 1629. La Sala Terrena domina lo spazio del giardino ed è arricchita da altri elementi come la Grotta delle stalagmiti, la fontana con la statua in bronzo di Venere e la serie di sculture realizzate da Adriaen de Vries. Durante la guerra dei trent’anni, molte sculture vennero portate via dall’esercito svedese, successivamente sostituite con delle copie. Durante la stagione estiva, questo meraviglioso giardino ospita moltissimi concerti e spettacoli teatrali.

Giardino Vrtba

Zona Praga 1 – Karmelitska 25

Questo giardino a terrazze in stile barocco è uno dei più belli e più importanti dell’Europa centrale. Il giardino venne progettato nel 1720 insieme al palazzo Vrtba (Vrtbovsky Palac) dall’architetto Frantisek Maxmilian Kanka. Vista la sua superficie di circa 3.000 mq, questo angolo verde di Praga, è incluso negli elenchi dei piccoli giardini storici d’Europa. Le sculture che si possono ammirare al suo interno sono opere del celebre M.B.Braun.

I frutteti di Petrin

Zona Praga 1 – Hradcany, Mala Strana

La collina di Petrin è una delle aree verdi più estese di Praga. La torre del belvedere che puoi vedere sulla sua cima è uno dei simboli più caratteristici della città. Da sempre, dalla collina sgorgano numerose sorgenti. Una volta, le acque erano portate verso la zona di Pohorelec e della Città Piccola da un sistema di gallerie oggi, le sorgenti vengono deviate verso il basso, fino a raggiungere il fiume Moldava. All’inizio del 19° secolo i frutteti vennero trasformati nei giardini Lobkowicz, Neboziek, nel Giardino delle Rose, nella Torre del guardaparco e nel giardino Seminariale.

Ora che sai quali sono i giardini più belli di Praga, non ti resta che pianificare in tutto e per tutto il tuo meraviglioso weekend in questa fiabesca città europea. Nel caso ti servissero più informazioni su come muoverti, dove mangiare e cosa vedere, ti suggerisco di consultare le nostre breve guide che puoi trovare nella pagina dedicata alla Repubblica Ceca.

A questo punto del post, non ci resta che augurarti buon viaggio a Praga.

Continua a seguirci.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...