Visitare Bratislava, un viaggio tra storia, bellezza, romanticismo e allegria

Torniamo a parlare dei nostri viaggi nei paesi europei. Avete mai visitato la capitale della Slovacchia? Noi ci siamo stati e con questo post vorremmo raccontare la nostra visione d’insieme di quella che sicuramente rientra in una delle capitali europee da dover visitare almeno una volta nella vita. 

Sempre partendo con il treno dalla Repubblica Ceca siamo arrivati in cinque ore nella capitale della Slovacchia. Costo del biglietto di sola andata circa 502 CZK. Il vero viaggio ha inizio dalla stazione centrale di Bratislava hl.st. che dista circa due chilometri dal centro storico. 

La piccola stazione centrale è ben organizzata e offre molti modi per arrivare al centro. Taxi, bus o tram si possono trovare e prendere appena usciti. La maggior parte dei mezzi pubblici che portano al centro fanno capolinea proprio nella piazza della stazione mentre le linee 61, 96 e N61 conducono e partono dall’aeroporto. I trasporti pubblici funzionano dalle cinque di mattina alle ventitré e il biglietto è possibile acquistarlo in una delle tante macchinette che si possono trovare vicino alle fermate. Il costo varia dal tempo di validità e la zona, per arrivare al centro le zone sono la 100 e 101.

Prima di continuare poche e semplici informazioni. Bratislava è una città con una popolazione di circa 490.000 abitanti, ricca di storia, tranquilla e bella da vedere, ospita molte opere d’arte, musei, teatri, vie di negozi e tanti locali dove poter mangiare oppure bere semplicemente qualcosa. Una Capitale europea unica nel suo genere.

Cominciando a descrivere Bratislava è giusto precisare che la città ha un centro storico veramente bello. La sua particolare architettura mostra chiaramente l’influenza della popolazione ceca, ungherese e austriaca. Ben ordinato e tenuto, il centro, offre ai turisti un’esperienza unica di viaggio regalando loro molti angoli particolari dove poter scattare meravigliose fotografie. Uno degli edifici più importanti è il castello che domina la città dall’alto di una collina alta ottantacinque metri. Durante la sera, il castello con una struttura rettangolare e con le sue quattro torri situate agli angoli, mostra tutto il suo splendore. Illuminato a giorno, il Castello di Bratislava viene avvolto da un’atmosfera fiabesca e romantica che incanta chiunque lo guardi.

Proseguendo a parlare delle cose da vedere parliamo ora di uno dei lati più divertenti di Bratislava e cioè cercare le statue in bronzo che sono posizionate in determinati punti della città. La più famosa è Cumil il guardone, un simpatico operaio che esce a mezzobusto da un tombino e sorride a tutti i passanti. Poi c’è Ignazio, meglio noto come Schöne Náci, un elegante signore che saluta facendo un inchino con il cappello in mano. Le statue da trovare sono tante e sicuramente offrono un modo alternativo e simpatico per girare e conoscere la città di Bratislava.

Un altro luogo da visitare è Il Palazzo Grassalkovich a Bratislava. Suggeriamo di visitarlo da fuori sia di giorno che di notte, in entrambi i momenti è veramente bello da vedere. Questo è il palazzo più bello di Bratislava ed è la sede del Presidente della Slovacchia. Costruito nel 1760 in stile barocco è possibile visitare il suo interno tutti i giorni fino al tramonto. Oltre alle tante stanze, ciò che merita di essere visto è il tranquillo e bellissimi giardini disegnati alla francese.

Tornando a parlare della città vecchia, Staré Mesto è una delle zone perfettamente conservata e totalmente pedonale. Il centro storico di Bratislava si raccoglie tutto intorno Hlavné namestie, la piazza principale che durante i secoli è stata teatro di molti eventi storici sia belli che brutti. Dominata dal municipio e dalla sua torre, Hlavné namestie ospita molti ristoranti e bar dove poter mangiare, bere una buona birra oppure gustarsi un buon caffè. Tutta questa parte della città è un susseguirsi di palazzi storici, graziose vie e piazze tra cui la più grande, Piazza Hviezdoslav che ospita il teatro Nazionale e quello della Filarmonica. Su questa piazza è possibile trovare molti ristoranti dove poter mangiare come per esempio “La Pala”, un locale accogliente, con personale gentile che propone un’ottima cucina italiana e buone pizze, tutto a prezzi più che economici. 

Spostandosi verso le rive del Danubio si arriva al famoso e futuristico Ponte Nuovo (Nový Most) costruito durante la dittatura comunista. I lavori spazzarono via ciò che era rimasto del quartiere ebraico. Inoltre, in senso di sfida si fece passare la strada principale a soli tre metri dalla Cattedrale di San Martino. Salendo con un ascensore su quello che gli abitanti della città chiamano UFO è possibile ammirare il panorama, prendere una birra oppure mangiare al ristorante. Molto bella è anche la passeggiata lungo la sponda del Danubio. Qui è possibile trovare molte imbarcazioni dove poter fare una crociera sul fiume, parchi, locali alla moda e un grandissimo centro commerciale dove poter fare dello shopping.

Abbiamo terminato il nostro tour in questa straordinaria capitale europea ricca di cose da vedere, con una popolazione gentile e allegra, piena di locali e strutture dove potersi rilassare e divertire, romantica, tranquilla e tanto altro. Noi ce ne siamo innamorati e proprio per tutte le cose che abbiamo raccontato in questa breve guida, crediamo che Bratislava sia una di quelle capitali che deve essere vista almeno una volta nella vita.

Altre cose interessanti che suggeriamo di vedere sono la chiesa blu di Bratislava e la chiesa di San Martino, il Memoriale di Slavin,

Continua a seguirci



Potrebbe interessarti anche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...