Tallinn le cose da non perdere se la visiti

Con questo post ti suggeriamo i luoghi più importanti di Tallinn che dovresti assolutamente vedere durante il tuo viaggio.

Torniamo con un altro dei nostri post ricco di consigli per aiutarti a capire cosa ci sia da vedere nella capitale dell’Estonia durante un lungo weekend. Tallinn, una capitale ricca di arte, storia e bellissimi locali che aspetta solo di essere visitata.

Siamo tornati da poco da un meraviglioso viaggio dove abbiamo visto sia Tallinn che Riga. Distanti solo quattro ore di pullman una dall’altra, queste due capitali dei Paesi Baltici sono due città che suggeriamo ai nostri lettori di dover visitare almeno per una volta. Oggi, ti accompagniamo a spasso per Tallinn e ti parleremo delle dodici cose più importanti da vedere.

Must see! “Da non perdere!”

Tallinn, la capitale dell’Estonia e il suo centro storico.

Se ti stai documentando sui Paesi Baltici e soprattutto su Tallinn, sicuramente, avrai già letto del suo meraviglioso centro storico

Costruito tra il XIII e il XVI, il centro storico di Tallinn è stato iscritto, nel 1997, nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO come città medievale ben conservata. 

La città medievale è suddivisa in due parti: la città bassa e quella alta dove si trova la sede del governo dell’Estonia. Le due parti sono collegate dalle strade Pikk jalg (Gamba lunga) e Lühike jalg (Gamba corta).

  1. Piazza del Municipio e Municipio

Arrivando a Tallinn, è impossibile non visitare la piazza del Municipio. La piazza è stata il cuore della città per otto secoli. Il Municipio, in stile gotico, costruito tra il 1402 e il 1404 è uno dei meglio conservati di tutto il Nord Europa. Il Municipio è aperto come museo solo durante i mesi di luglio e agosto e la torre è aperta da giugno ad agosto.

  1. Museo della Storia Estone – Sala della Grande Gilda

Visitando il museo potrai conoscere come le persone in Estonia vivevano, combattevano e sono sopravvissute negli ultimi 11.000 anni. La mostra è interattiva ed è ospitata nella Sala della Grande Gilda del XV secolo, un’importante reliquia che fa parte della storia di Tallinn.

  1. Passeggiata di Santa Caterina

Questa incantevole strada della città ospita la Gilda di Santa Caterina, un laboratorio artigianale dove gli artigiani, ancora oggi, utilizzano antichi metodi per dare vita a straordinari capolavori in vetro, trapunte, cappelli, ceramiche, gioielli, seta dipinta a mano e tanti altri articoli.

  1.  Farmacia del Municipio

La farmacia, aperta dal 1442, è una delle più antiche di tutta Europa. Ancora oggi, la farmacia continua a operare. Entrando è possibile vedere una vasta collezione di medicine usate e preparate nel passato.

  1. Museo delle Fortificazioni di Kiek in de Kok 

Qui è possibile passeggiare lungo le mura della città e vedere delle fortificazioni veramente uniche. Il museo è costituito dalla torre di artiglieria Kiek in de Kok, dai passaggi sotterranei del bastione, dal Museo della Pietra Scolpita e da altre torri.

  1. Piattaforma panoramica

Un’altra cosa che devi assolutamente vedere quando visiti la città e la Piattaforma panoramica. Da qui, potrai vedere dall’alto tutta Tallinn. Nel passato, i nobili della collina di Toompea guardavano dall’alto i mercanti e gli artigiani che vivevano nella parte bassa. Le piattaforme che offrono uno splendido panorama sono due: Kohtuotsa e  Patkuli.

  1. Palazzo di Kadriorg – Museo d’arte

Un bellissimo palazzo barocco in stile nordico commissionato da Pietro il Grande nel 1718 per sua moglie Caterina I. Il Palazzo di Kadriorg, oggi ospita la collezione d’arte straniera dell’Estonia con moltissimi dipinti, stampe, sculture e altre opere.

  1. Museo d’Arte Kumu

Questo museo d’arte è la Galleria Nazionale dell’Estonia e centro per l’Arte Contemporanea. Nel museo sono esposte tutte opere realizzate nel paese dal XVIII al XXI secolo. L’intero complesso è considerato uno straordinario capolavoro architettonico moderno.

  1. Museo della Storia Estone – Palazzo e Scuderie Maarjamae

La mostra principale “il mio paese libero” ti condurrà in un viaggio lungo un secolo. I bambini possono divertirsi nell’area “Repubblica dei bambini”. Inoltre, visitando il parco del Palazzo, potrai vedere una collezione di monumenti del periodo sovietico.

  1. Porto degli idrovolanti

Il museo, allestito in alcuni hangar d’idrovolanti del 1916-17, ospita al suo interno un sottomarino del 1930 (originale), una replica di un idrovolante e una serie d’imbarcazioni tra le quali il Suur Toll, il più grande rompighiaccio a vapore dell’Europa.

  1. Museo Estone all’aperto

Ti piacciono i parchi e i musei all’aperto caratteristici dei paesi del nord Europa? Si? Allora, passeggiare in questo parco ricco di fattorie in paglia e mulini a vento, sicuramente potrebbe fare per te. Inoltre, nel Museo Estone all’aperto potrai vedere una vecchia chiesa fatta tutta di legno e un’antica scuola risalente al XVIII secolo. Durante la visita, entrando nella vecchia taverna, potrai assaggiare piatti tradizionali e comprare prodotti artigianali.

  1. Zoo di Tallinn

Giungiamo al dodicesimo posto che bisognerebbe vedere quando si è in visita a Tallinn. Lo zoo. Il parco si estende su una superficie di 87 ettari e vanta uno dei migliori allevamenti di capre e pecore di montagna. La sua attrazione principale sono i leopardi dell’Amur mentre, i più piccoli possono divertirsi nella fattoria didattica che si trova all’interno dello zoo.

Termina qui questo primo post su Tallinn. Abbiamo menzionato solo le 12 attrazioni che vengono segnalate dall’ente del turismo come luoghi assolutamente da vedere. Nei prossimi post vedremo molte altre meraviglie che puoi visitare e fotografare in questa straordinaria capitale del Nord Europa.

Continua a seguirci.


Potrebbe anche interessarti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...