La polizia thailandese lancia l’App “Tourist Police i lert u”

Nuova app mobile lanciata in questi giorni dalla polizia thailandese che dà ai turisti un facile accesso ai servizi di emergenza e assistenza generali.

Thailandia, la nuova app “Tourist Police i lert u” è stata lanciata dalla polizia Turistica lo stesso giorno in cui il Ministero del Turismo ha attivato il nuovo portale web Entry Thailand. Stando alle dichiarazioni rilasciate dal capo della polizia turistica thailandese, la nuova app, è stata creata con lo scopo di rendere più facile determinati servizi di emergenza per i turisti.

L’applicazione è stata sviluppata in collaborazione con il Ministero del Turismo e dello Sport. L’obiettivo della nuova piattaforma è quello di aiutare e rendere più facile e sicuro il viaggio in Thailandia.

“Tourist Police i lert u” utilizza il sistema di posizionamento GPS globale che permette di localizzare in modo veloce i turisti che necessitano di assistenza da parte delle autorità durante il loro soggiorno in Thailandia. “Tourist Police i lert u” un modo veloce per richiedere assistenza in caso di necessità.

“Tourist Police i lert u” viene gestito in collaborazione con il call center 1155 della Polizia Turistica thailandese  e attualmente il servizio è disponibile in lingua inglese, cinese, russo, giapponese e coreano. 

L’app “Tourist Police i lert u” metterà in contatto il centro 1155 con il turista tramite il numero di telefono inserito durante l’installazione dell’applicazione. Inoltre “Tourist Police i lert u” permetterà agli utenti di scattare foto di qualsiasi problema e inviarle direttamente alla polizia per chiedere aiuto.

Continua a seguirci.

Fonte – The Thaiger



Potrebbe interessarti anche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...