Conoscere i dintorni di Praga, città di Karlštejn

Praga è sicuramente una delle città più belle del mondo, ricca di monumenti, chiese, opere d’arte e storia. I dintorni della città non sono da meno, altrettanto ricchi di immensi tesori. Con questo post vogliamo portarvi a circa quaranta minuti di treno dalla capitale della Repubblica Ceca e farvi conoscere la città di Karlštejn e il suo straordinario castello considerato uno dei più antichi d’Europa.

Come arrivare a Karlštejn partendo da Praga è alquanto semplice. Questa località molto frequentata sia da turisti che da cechi si può raggiungere tranquillamente con il treno o con l’automobile, noi suggeriamo le ferrovie in quanto sono comode, veloci e hanno partenze tutti i giorni e a ogni ora. I biglietti si possono acquistare comodamente alla stazione centrale di Praha Hl.n. e il costo per una sola tratta è di circa 40 CZK. Il tragitto come detto precedentemente dura circa quaranta minuti. Arrivati alla piccola stazione di Karlštejn, si esce sulla strada principale. Proprio fuori, a circa cento metri si trova il primo hotel ristorante, Penzion Karlštejn, una caratteristica struttura gestita da persone simpatiche e molto cordiali. 

Proseguendo per la strada principale, seguendo le indicazioni ben visibili su tutta la via, si raggiunge il cuore della piccola località. Questo luogo si sviluppa principalmente su un’unica via diritta che conduce al castello, qui è possibile trovare diversi hotel e ristoranti. I ristoranti offrono vari tipi di cucina tra cui italiano, spagnolo e caratteristica ceca, tutti con prezzi molto buoni. Passeggiando è inevitabile non fermarsi a guardare le vetrine dei tanti negozi di souvenir, la maggior parte vendono, oltre agli oggetti caratteristici, liquori e vino locale. Karlštejn è un vero e proprio borgo feudale dove poter trascorrere uno o due giorni tra storia e natura. Per gli amanti del Trekking e dello sport all’aria aperta ci sono moltissimi sentieri da percorrere, tutti ben segnalati con mappe dettagliate.

Arriviamo all’attrazione vera e propria di questo luogo meraviglioso, il castello di Karlštejn che dall’alto della collina domina tutto il paesaggio. Il castello venne fondato nel 1348 da Carlo IV di Lussemburgo. Inizialmente era destinato ad essere una sede di rappresentanza privata dell’imperatore ma dopo l’incoronazione di Carlo IV a Roma venne deciso di usarlo come spazio dove poter riporre i gioielli della corona e le reliquie sacre. Il castello custodisce molti spazi preziosi come per esempio la Cappella di Santa Caterina e la Chiesa dell’Assunzione della Vergine Maria che si trova nella Torre Meridionale. Gli orari di apertura variano a secondo della stagione, durante l’inverno il castello apre alle ore 10.00 e chiude alle 15.00 mentre durante la stagione estiva l’apertura è prevista per le nove e trenta e la chiusura alle diciassette e trenta.

*Facciamo presente che durante il periodo natalizio il castello di Karlštejn rimarrà chiuso. Per quanto riguarda il prezzo d’entrata varia a secondo del tour che si sceglie. Per quello che riguarda il tour base il costo del biglietto è di 220 CZK mentre il tour esclusivo ha un prezzo di 520 CZK a persona. Di seguito inseriamo link del sito ufficiale del castello dove poter trovare risposte più dettagliate per quanto riguarda orari, tour, prezzi dei biglietti e cosa si può vedere durante la visita: Sito ufficiale del castello

Anche il WAX MUSEUM KARLŠTEJN merita una visita, il costo del biglietto d’entrata è di 100 CZK e l’orario di apertura è tutti i giorni dalle dieci alle diciotto. Il tour mostra la vita degli artigiani, vasai e armaioli nel periodo medievale. Di seguito inseriamo il link del museo: sito ufficiale museo

Il nostro tour per Karlštejn termina qui, suggeriamo a tutti coloro che visitano la città di Praga per più di due giorni di effettuare una gita in questa graziosa località.

Continua a seguirci.

Rubrica – Conoscere la Repubblica Ceca.



Potrebbe interessarti anche

Aggiornamento casi Covid-19 nel Sud-Est asiatico 24 gennaio 2022

Nota: Questo post, per motivi pratici, sostituisce momentaneamente la tabella dei casi Covid-19 che aggiorniamo regolarmente. Di seguito riportiamo i casi Covid-19 del giorno 23 gennaio 2022 Il Brunei ha registrato 18 nuovi casi il 22 gennaio, portando il totale a 16.084 casi tra 98 morti. La Cambogia ha registrato 26 nuovi casi il 23

Continua a leggere

Thailandia dal primo febbraio 2022 potrebbe essere riattivata la registrazione Test & Go

Test & Go potrebbe essere riattivato il primo febbraio, tutti i viaggiatori completamente vaccinati potrebbero registrarsi per l’ingresso ma, molto probabilmente, ci saranno delle novità. I viaggiatori completamente vaccinati, dal primo febbraio potrebbero ricominciare a fare domanda per il Test & Go. Attenzione però, le norme d’ingresso subiranno delle modifiche. Nella riunione generale presieduta dal

Continua a leggere

La Thailandia si posiziona all’undicesimo posto come miglior destinazione asiatica per i pensionati

L’indice che ogni anno classifiche i migliori paesi dove poter andare in pensione, quest’anno, assegna alla Thailandia il suo undicesimo posto Il 2022 Annual Global Retirement Index pubblicato nel mese di gennaio da International Living ha nominato la Thailandia il miglior paese asiatico per gli stranieri in pensione. La Thailandia si aggiudica l’undicesimo posto al

Continua a leggere

Laos, a marzo aprirà un nuovo aeroporto internazionale nella provincia di Bokeo

Laos, un nuovo aeroporto internazionale verrà aperto nella provincia di Bokeo nel mese di marzo, la costruzione, nella zona Golden Triangle Special Economic sembra essere in via di completamento. Stando alle dichiarazioni rilasciate dal governatore della provincia di Bokeo, Khamphaya Phompanya, il nuovo aeroporto internazionale dal valore iniziale di 150 milioni di dollari, attirerà molti

Continua a leggere

Il Vietnam apre altre sette località ai turisti internazionali

Vietnam, da gennaio 2022 il governo vietnamita ha approvato la riapertura di sette località che rientrano nel piano pilota per accogliere i turisti internazionali completamente vaccinati. Le sette località che accoglieranno nuovamente i turisti internazionali dal mese di gennaio 2022 sono: Ho Chi Minh City, Binh Dinh, Da Nang, Khanh Hoa, Kien Giang, Quang Nam

Continua a leggere

Dal giorno 11 gennaio 2022 la Thailandia riapre altre tre destinazioni Sandbox

La Thailandia riapre altre tre destinazioni Sandbox ed elimina anche le restrizioni di viaggio per gli arrivi dai paesi africani. Thailandia, mentre il paese mantiene la sospensione del Thailand Pass per le nuove richieste Test & Go, il CCSA (Centro thailandese per l’amministrazione della situazione Covid-19) ha approvato in questi giorni nuove misure, allentate, per

Continua a leggere

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...