Come prenotare il test Covid a Phuket per chi intende aderire al programma Test & Go / Sandbox

Molto probabilmente, tutti coloro che intendono andare in Thailandia in questo periodo aderendo al programma Test & Go Phuket oppure Phuket Sandbox si staranno domandando come poter effettuare il test Covid-19 al momento dell’arrivo. Con questa breve guida, aiuteremo tutti i nostri lettori a prenotare online un test Covid-19 in Thailandia.

Di recente la TAT e il settore privato hanno lanciato il sistema Phuket Sandbox Swab Appointment System o PSAS System che facilita i turisti intenzionati a viaggiare in Thailandia a prenotare il test Covid-19 obbligatorio da fare al momento dell’arrivo. Facciamo presente che la prenotazione effettuata su questo sito online può essere utilizzata per richiedere il Tailand Pass. 

Lo stesso sistema può essere utilizzato per prenotare test Covid-19 necessari per viaggiare Phang Nga o Krabi tramite l’aeroporto internazionale di Phuket

Vediamo di seguito dove poter registrarsi per effettuare il test Covid-19 obbligatorio per entrare a Phuket.

Tutti coloro che sono idonei a entrare in Thailandia tramite i programmi Test & Go o SandBox possono tranquillamente prenotare il test Covid-19 obbligatorio da fare al momento dell’arrivo direttamente online su una piattaforma dedicata. Con pochi semplici passaggi, il viaggiatore, può registrarsi al seguente indirizzo web: thailandpsas.com

Cosa occorre per registrarti?

– Dati personali

– Numero di passaporto

– Prenotazione della struttura SHA Plus a Phuket dove trascorrere la prima notte

– Pagamento

Ora vediamo passo dopo passo come registrarsi al nuovo sito web per la prenotazione del Test Covid-19 da fare in Thailandia.

Come prima cosa bisogna andare sul sito web e cliccare nella sessione “Crea nuovo appuntamento” che si trova in basso a destra del vostro monitor. Dopo aver cliccato sul pulsante nuovo appuntamento bisognerà creare un account personale. 

Processo per prendere un appuntamento per Test Covid-19

Per iniziare basta premere prendi nuovo appuntamento (facciamo presente che in caso di tutori è possibile prendere appuntamento per le persone a carico). Il passo successivo è quello d’inserire i propri dati personali come per esempio: nome, sesso, data di nascita nazionalità e numero di passaporto. Dall’elenco a discesa bisognerà scegliere l’hotel in cui trascorrere la prima notte del programma Test & Go oppure sette notti per chi aderisce al programma SanBox. L’elenco contiene tutti gli hotel SHA Plus di Phuket, Krabi e Phang Nga.

Nella pagina che segue bisognerà inserire tutti i dati che riguardano il volo d’arrivo, una volta compilati tutti i campi fare clic su avanti dove si arriverà alla pagina per scegliere il centro dove effettuare il test Covid-19. Selezionare Centro test tampone, attualmente è possibile essere testati solo all’aeroporto internazionale di Phuket.

Una volta selezionato il centro per fare il Test bisognerà effettuare il pagamento.

Il prezzo del test Covid-19 da fare all’arrivo in aeroporto a Phuket è di 2.400 THB e deve essere pagato online. Sarà possibile effettuare il pagamento con le seguenti opzioni: 

  • VISA
  • MasterCard
  • JCB
  • Alipay
  • American Express
  • Diners Club
  • Pagamento QR tailandese
  • WeChat Pay
  • UnionPay
  • GrabPay

Andato a buon fine il pagamento, apparirà una conferma dell’appuntamento ed eventuale ricevuta da dover scaricare e portare con sé durante il viaggio. 

Attenzione, una volta arrivati bisognerà presentare al Swab Test Center ricevuta del pagamento e passaporto.

Per ricevere l’esito del test bisognerà attendere, senza uscire dalla stanza del proprio hotel SHA Plus, dalle sei alle dodici ore. Una volta ricevuta la mail con esito negativo, sarà possibile lasciare la propria stanza e muoversi liberamente per il Regno, attenzione però che l’hotel esegua tutte le procedure necessarie previste dalle norme attuali emanate dal governo thailandese.

Per eventuali chiarimenti, prima di prenotare o acquistare biglietti aerei, suggeriamo comunque di consultare l’ambasciata thailandese presente nel paese d’origine.

Continua a seguirci.

Fonte – ThaiEst



 Potrebbe interessarti anche

Dal primo giugno 2022 sará piú facile richiedere il Thailand Pass

Dal primo giugno, ai cittadini internazionali, sono necessari solo tre requisiti per ottenere un codice QR del Thailand Pass. Dal primo giugno 2022, tutti coloro che intendono andare in Thailandia dovranno continuare a richiedere un Thailand Pass ma, con una procedura piú semplice e veloce. Stando alle dichiarazioni rilasciate dalle autoritá thailandesi, dal  prossimo mese, … Continua a leggere Dal primo giugno 2022 sará piú facile richiedere il Thailand Pass

Austria addio alle restrizioni Covid

Austria, il governo dice addio alle restrizioni Covid-19 per gli arrivi. Dal 16 maggio 2022, tutti i viaggiatori non devono più mostrare il green pass (certificato di vaccinazione), certificato di guarigione e tantomeno esito di un test negativo.  Come riportato dai media locali, le nuove norme che sono già in atto, vengono applicate a tutti … Continua a leggere Austria addio alle restrizioni Covid

La Thailandia lascia il Thailand Pass fino a fine giugno

Le autorità thailandesi, ieri (20 maggio 2022), hanno reso noto che il Thailand Pass per entrare nel regno rimane in vigore almeno fino alla fine di giugno. Il Thailand Pass, per ora, rimane obbligatorio almeno fino alla fine di giugno se non oltre.  Tutti i viaggiatori internazionali devono continuare a richiedere un Thailand Pass prima … Continua a leggere La Thailandia lascia il Thailand Pass fino a fine giugno

Velka Amerika il Grand Canyon della Repubblica Ceca

Come ogni fine settimana torniamo a parlare della Repubblica Ceca e con questo post vogliamo farti conoscere un posto veramente eccezionale che si trova a pochi km da Praga. Un luogo meraviglioso e unico, facile da raggiungere anche con i mezzi pubblici. Un sito paesaggistico che bisognerebbe inserire nella lista di “posti meravigliosi da visitare”. … Continua a leggere Velka Amerika il Grand Canyon della Repubblica Ceca

Corea del Sud, dal primo luglio è possibile richiedere nuovamente un visto a breve termine

Dopo due anni di Covid-19, la Corea del Sud, dal primo luglio 2022, comincerà a rilasciare i visti elettronici di breve durata (C-3). Il visto di breve durata (C-3) consente agli stranieri di rimanere nel paese per un massimo di novanta giorni per viaggi, visite a parenti, riunioni o ragioni di lavoro e di ricerca. … Continua a leggere Corea del Sud, dal primo luglio è possibile richiedere nuovamente un visto a breve termine

Bus da Dublino centro a Galway come fare i biglietti e quale compagnia prendere

Stai pensando di fare un viaggio fai da te in Irlanda e stai cercando sul web come muoverti da una città all’altra senza spendere grosse cifre?  Nel tuo programma di viaggio hai inserito Galway ma non sai come poterla raggiungere? Non sei riuscito a trovare sul web le informazioni che cercavi? Allora, sappi, che ti … Continua a leggere Bus da Dublino centro a Galway come fare i biglietti e quale compagnia prendere

Indonesia niente più test per chi è vaccinato

Da oggi, diciannove maggio 2021, per entrare in Indonesia, non è più necessario effettuare nessun tipo di test Covid-19 se si è completamente vaccinati. Inoltre, a partire da oggi, tutti i viaggiatori immunizzati, una volta in Indonesia, possono avvalersi delle nuove norme emanate dal governo per fronteggiare l’emergenza coronavirus, come per esempio, niente più maschere … Continua a leggere Indonesia niente più test per chi è vaccinato

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Un pensiero su “Come prenotare il test Covid a Phuket per chi intende aderire al programma Test & Go / Sandbox

  1. Troppo complicato se il governo Thailandese non fa qualcosa per snellire/abolire tutte queste nuove regole, perderà ancora un sacco di turisti, oltre quelli che già ha perso.
    Nel mio caso, oltre a me e mia moglie, altre 10 persone che tutti gli anni andavamo in Thailandia per 3 o 4 mesi, abbiamo rinunciato per tutto questo, a partire dal visto che adesso si deve per forza richiederlo all’ambasciata Thai a Roma e non più al consolato di Milano, che poi tra l’altro non si è sicuri di ottenerlo non si sa in quanto tempo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...