Phuket Sandbox le prime informazioni per volare in Thailandia senza sottoporsi a quarantena

Phuket Sandbox le prime informazioni per volare in Thailandia senza sottoporsi a quarantena “aggiornamento del 16 agosto 2021 Phuket Sandbox 7+7 Extension”

Aggiornamento del 16 agosto 2021 PHUKET SANDBOX 7+7 EXTENSION

A partire dal 16 agosto, il programma Phuket Sandbox 7+7 Extension consente ai viaggiatori internazionali ritenuti idonei di ridurre il soggiorno obbligatorio a Phuket da quattordici a sette giorni.

Trascorse le prime sette notti a Phuket, i viaggiatori potranno trascorrere altre sette notti a Krabi (Ko Phi Phi, Ko Ngai, o Railay), Phang-Nga (Khao Lak o Ko Yao), o Surat Thani (Samui Plus – Ko Samui, Ko Phangan o Ko Tao).

Le attuali misure di ingresso in vigore per il programma Phuket Sandbox rimangono invariate per l’estensione 7+7. Tuttavia, i viaggiatori che intendono trascorrere altre 7 notti al di fuori di Phuket devono ottenere un “Modulo di trasferimento” rilasciato dal loro hotel a Phuket che indica che hanno soggiornato a Phuket per 7 notti, che dovranno mostrare insieme ai risultati negativi dei loro due Test COVID-19 (condotti il ​​giorno 0 e il giorno 6-7 a Phuket).

Il viaggio da Phuket alle aree selezionate di Krabi, Phang-Nga o Surat Thai è disponibile solo tramite percorsi e mezzi di trasporto approvati.

Una volta che i viaggiatori hanno completato l’estensione di 7 notti a Krabi, Phang-Nga e Surat Thani (Samui Plus) e sono risultati negativi al terzo test COVID-19 (condotto nei giorni 12-13), riceveranno un “Modulo di rilascio”. ‘ dal loro hotel e potranno continuare il loro viaggio verso altre destinazioni in Thailandia.

Se il soggiorno a Krabi, Phang-Nga o Surat Thani (Samui+) è inferiore a 7 notti, i viaggiatori devono recarsi direttamente all’aeroporto internazionale di Phuket il giorno della partenza. Al porto di ingresso a Phuket, dovranno mostrare un biglietto aereo o altra prova del loro viaggio internazionale da Phuket.

Aggiornamento al 28 giugno 2021

Sembra essere ufficiale, dal primo luglio Phuket è la prima destinazione della Thailandia a riaprire i propri confini ai viaggiatori internazionali completamente vaccinati, ma quali sono i requisiti per poter rientrare nel piano sandbox? In attesa dei dettagli ufficiali che dovrebbero essere resi pubblici dal governo thailandese nei prossimi giorni, noi di Consigliviaggiasia riportiamo ciò che il TAT ha pubblicato sul proprio sito web.

Nota: ricordiamo ai nostri lettori che nei prossimi giorni dovrebbero essere rese note altre norme ufficiali pertanto, prima di effettuare prenotazioni o acquistare biglietti aerei suggeriamo di aspettare la data del primo luglio e contattare l’ambasciata thailandese presente nel proprio paese.

Phuket Sandbox a prima vista

  1. Il piano potrà essere applicato solo a viaggiatori internazionali completamente vaccinati contro il Covid-19. I viaggiatori potranno entrare in Thailandia solo dopo quattordici giorni dalla seconda dose di vaccino inoltre, i turisti che intendono volare a Phuket già dal primo luglio, devono obbligatoriamente provenire da paesi o regioni ritenuti a basso/medio rischio di virus SAR-COV-2. Per conoscere l’elenco delle nazioni consultare il nostro post che verrà aggiornato ogno quindici giorni.
  2. Il piano è applicabile a bambini di età inferiore a sei anno che viaggiano con genitori o tutori completamente vaccinati.
  3. Nessun obbligo di quarantena anche per tutti coloro che rientrano nella fascia di età compresa tra i sei e i diciotto anni che viaggiano con genitori o tutori completamente vaccinati, ma sono tenuti a sottoporsi a test Covid-19 all’arrivo a proprie spese.
  4. Tutti i viaggiatori devono essere completamente vaccinati contro il Covid-19 con vaccino registrato presso OMS
  5. Tutte le persone che arrivano a Phuket sono tenute a scaricare e installare sui propri smartphone l’applicazione di tracciamento.
  6. Tutti i viaggiatori sono tenuti a soggiornare in una struttura che abbia il certificato SHA Plus
  7. I viaggiatori che intendono visitare solo Phuket, non è richiesto un soggiorno minimo ma devono comunque lasciare l’isola per un altro paese entro la data prevista del proprio visto.
  8. I viaggiatori che desiderano proseguire il proprio viaggio verso altre destinazioni della thailandia sono tenuti a rimanere a Phuket per quattordici giorni.
  9. Tutti i test Covid-19 devono seguire le linee guida del MoPH.
  10. I turisti possono svolgere qualsiasi attività ma si consiglia di seguire rigorosamente tutte le precauzioni per prevenire la diffusione del Covid-19.

Cosa fare prima dell’arrivo

Per poter entrare in Thailandia, i viaggiatori internazionali vaccinati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  1. Certificato di vaccinazione in doppia lingua 
  2. Un visto valido
  3. Certificato di ingresso COE rilasciato dall’ambasciata o dal consolato reale thailandese
  4. Polizza assicurativa sanitaria Covid-19 con copertura minima di 100.000 USD
  5. Conferma di prenotazione in una struttura certificata SHA Plus
  6. Certificato medico con risultato di laboratorio RT-PCR negativo rilasciato 72 ore prima della partenza

Arrivo

  1. Sottoporsi a procedura di immigrazione e doganale 
  2. Sottoporsi a screening Covid-19 compresi i test RT-PCR
  3. Scaricare e installare applicazione di tracciamento
  4. Check-in presso la struttura alberghiera certificata SHA Plus prenotata

Rimanere 

  1. Sottoporsi a un test Covid-19 RT-PCR il giorno 5 del proprio arrivo secondo le linee guida del MoPH.
  2. Sarà possibile impegnarsi in attività turistiche o usufruire di servizi in sedi e aziende certificate SHA Plus
  3. In caso di sintomi Covid-19 i viaggiatori sono tenuti ad avvisare il personale del proprio hotel o contattare l’ospedale più vicino
  4. Il gestore della struttura alberghiera è tenuto a comunicare giornalmente all’autorità competenti l’elenco e lo stato di salute di tutti gli ospiti stranieri.

Partenza da Phuket

  1. Per viaggiare da Phuket verso altre destinazioni della thailandia, i viaggiatori sono tenuti a mostrare un certificato di vaccinazione e test Covid-19 negativo.
  2. Per viaggiare da Phuket verso altre nazioni, si consiglia di seguire le linee guida del proprio paese.

Alcune informazioni di rilievo

  1. I bambini sotto i sei anni devono obbligatoriamente viaggiare con genitori o tutori completamente vaccinati. In caso che un genitore o tutore risulti affetto da Covid-19, i bambini verranno messi in isolamento per 14 giorni.
  2. Phuket Sandbox è applicabile solamente a turisti completamente vaccinati provenienti da paesi ritenuti a basso/medio rischio di virus SAR-CoV-2
  3. Ogni viaggiatore deve ottenere un certificato di ingresso COE
  4. I viaggiatori devono essere in possesso di assicurazione sanitaria che copra eventuali spese mediche Covid-19.
  5. I viaggiatori devono essere completamente vaccinati con vaccino riconosciuto dall’OMS
  6. Di seguito l’elenco delle compagnie aeree che hanno annunciato voli diretti per Phuket:
  • – British Airways
  • – Cathay Pacific
  • – El Al
  • – Etihad Airways
  • – Emirates
  • – Singapore Airlines
  • – THAI
  • – Qatar Airways  
  1. Al momento dell’arrivo presentare certificato test Covid-19 negativo rilasciato non meno di 72 ore prima della partenza
  2. Giunti a Phuket scaricare applicazione di tracciamento
  3. Prenotare e soggiornare obbligatoriamente in una struttura che abbia il certificato SHA Plus
  4. Sarà possibile girare per tutta Phuket ma bisogna obbligatoriamente seguire tutte le precauzioni per la prevenzione della diffusione del Covid-19.
  5. Durante il soggiorno potrebbe essere richiesto di sottoporsi a test Covid-19.
  6. L’hotel deve essere Prepagato
  7. Si potranno prenotare gite o escursioni solamente con aziende certificate SHA Plus
  8. Sarà possibile mangiare in qualsiasi ristorante ma si consiglia di scegliere quelli che hanno ottenuto il certificato SHA Plus.
  9. Si suggerisce di usufruire di taxi o mezzi di trasporto con certificato SHA Plus, in caso di più di due persone sul veico, le maschere devono essere indossate obbligatoriamente.
  10. Altre attività aperte saranno rese note nei prossimi giorni
  11. In caso di sintomi Covid-19, verrà effettuato immediatamente un test. In caso di esito positivo, si verrà sottoposti a trattamenti medici specifici che saranno coperti dall’assicurazione sanitaria.
  12. Dopo 14 notti a Phuket e con test negativo Covid-19 sarà possibile spostarsi in altre località della Thailandia.

Appena saranno disponibili, Consigliviaggiasia pubblicherà eventuali aggiornamenti su procedure e requisiti per usufruire del piano Phuket sandbox.

Continua a seguirci.

Fonte – TAT



Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...