La Thailandia amplia le misure per contenere le infezioni da Covid-19

La Thailandia amplia le misure per contenere le infezioni da Covid-19

Il governo thailandese, dopo l’aumento di casi Covid-19 rilevati negli ultimi giorni, ha deciso di chiudere per due settimane tutte le imprese e attività ritenute ad alto rischio di trasmissione comunitaria

La TAT ha fornito aggiornamenti sulle nuove misure di controllo Covid-19 a tutti coloro che intendono viaggiare nel o verso il Regno nelle prossime due settimane.

A partire dal diciotto aprile e per le prossime due settimane il governo ha suddiviso il Regno in:

diciotto province classificate come zona rossa o aree altamente controllate e cinquantanove come zona arancione o aree controllate.

Le zone rosse includono: Bangkok 

Centrale: Nakhon Pathom, Nonthaburi, Pathum Thani, Samut Prakan, Samut Sakhon e Suphan Buri; 

Est: Chon Buri, Rayong e Sa Kaeo; 

Nord: Chiang Mai; Nordest: Khon Kaen, Nakhon Ratchasima e Udon Thani; 

Sud: Phuket e Songkhla 

ovest: Prachuap Khiri Khan e Tak.

Per comprendere meglio la suddivisione delle zone consultare cartina allegata di seguito.

La Thailandia amplia le misure per contenere le infezioni da Covid-19
La Thailandia amplia le misure per contenere le infezioni da Covid-19

Elenco attività non autorizzate per le prossime due settimane:

Imprese e attivitàZona rossaZona arancione
Tutte le lezioni di personaNon AutorizzatoNon Autorizzato
Riunioni di più di 50 personeNon AutorizzatoNon Autorizzato
Pub, bar, karaoke e sale massaggiChiusoChiuso
Ristoranti/punti vendita di cibo e bevandeAperto fino alle 21.00
Da asporto fino alle ore 23.00
Aperto fino alle ore 23.00
Consumo di bevande alcoliche nei punti vendita o nei ristorantiNon autorizzatoNon autorizzato
Centri commercialiAperto fino alle ore 21.00Aperto fino alle ore 21.00
Negozi, mercati e minimarketAperto dalle 4.00 alle 23.00Normali orari di apertura
Fitness e palestre al coperto/all’apertoAperto fino alle ore 21.00Normali orari di apertura

Il governo rende noto che le misure di contenimento verranno modificate a seconda della situazione e ritenute appropriate dal Centro operativo di emergenza (EOC) sotto il Centro per l’amministrazione della situazione Covid-19, nonché dai governi di Bangkok e di altre 76 province.

Inoltre, ricordiamo che molte attrazioni turistiche in questo momento sono temporaneamente chiuse (per saperne di più consultare il post Thailandia elenco della attrazioni turistiche che rimarranno chiuse ad aprile)

Se siete interessati a viaggiare verso la Thailandia, suggeriamo di contattare l’ambasciata/consolato presente nel vostro paese d’origine per maggiori informazioni.

Continua a seguirci per rimanere aggiornato.

Fonte – TAT



Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...