Lo Sri Lanka è pronto a riaprire le frontiere agli stranieri

Lo Sri Lanka è pronto a riaprire le frontiere agli stranieri

Lo Sri Lanka è pronto a riaprire le frontiere agli stranieri
Lo Sri Lanka è pronto a riaprire le frontiere agli stranieri

Dopo dieci mesi di chiusura delle frontiere a causa del Covid-19, lo Sri Lanka tenta ancora una volta di accogliere i turisti internazionali

Anche se il paese ha visto un numero molto alto di casi Covid-19 e di decessi, negli ultimi tempi, sta facendo grandi sforzi per rilanciare il settore turistico gravemente danneggiato.

Dal 2019 a tutto il 2020, lo Sri Lanka ha attraversato un periodo veramente difficile e la decisione di riaprire in questo periodo, sembra essere il risultato del crollo del suo più che redditizio settore turistico.

Secondo lo Sri Lanka Tourism Promotion Bureau, il paese ha preso tutte le giuste precauzioni per rendere le vacanze dei visitatori sicure e protette.

Il mese scorso, la nazione, ha effettuato un test accogliendo 1700 turisti ucraini che sembra essere riuscito pienamente.

Rimane sottinteso che se avete intenzione di visitare lo Sri Lanka siete tenuti a seguire determinati protocolli.

Per il momento, i turisti, potranno soggiornare solamente in 55 hotel designati e distribuiti in tutto il paese.

Le strutture sono completamente off-limits per la popolazione locale a eccezione del personale.

Al momento dell’arrivo, bisognerà presentare un risultato negativo del test Covid che deve essere eseguito entro e non oltre i quattro giorni prima della partenza.

Inoltre, per tutti coloro che rimangono sette giorni in Sri Lanka, verrà richiesto di sottoporsi ad altri due test mentre, per i turisti che superano la settimana di soggiorno, i test saranno tre. 

Oltre a questo, al momento dell’arrivo, bisognerà pagare dodici USD che serviranno per la copertura assicurativa che coprirà fino a 50000 USD in spese mediche Covid-19.

Tutti coloro che durante i test PCR dovessero risultare positivi al Covid-19 (asintomatici), dovranno obbligatoriamente rimanere in isolamento nelle proprie stanze d’albergo mentre, chi mostra sintomi Covid-19 verrà trasferito in ospedale.

Per quanto riguarda le visite nei luoghi turistici, tutti i turisti verranno scortati da funzionari governativi.

Vista l’ondata del nuovo ceppo Covid-19, anche lo Sri Lanka ha imposto il divieto di entrata a tutti coloro che hanno trascorso le ultime due settimane nel Regno Unito.

Per ora, anche tutti i voli da e verso il Regno Unito sembrano essere sospesi.

Continua a seguirci per rimanere aggiornato.

Prima di organizzare il tuo viaggio suggeriamo di consultare la scheda paese sul sito web Viaggiare Sicuri oppure contattare le autorità competenti dello Sri Lanka.

Fonte – TT


donazioni-1

Sostieni Consigliviaggasia

Blog senza pubblicità e finanziatori, aiutaci con un piccolo contributo, per noi vuol dire molto.

0,50 €


Leggi anche i nostri ultimi post

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...