I visti per la Thailandia per soggiorni brevi passano da 30 a 45 giorni

I visti per la Thailandia per soggiorni brevi passano da 30 a 45 giorni
I visti per la Thailandia per soggiorni brevi passano da 30 a 45 giorni

La proposta di estendere i visti di trenta giorni per soggiorni di breve durata è stata approvata dal governo thailandese

Da oggi, tutti gli stranieri che entrano nel Regno e possono usufruire del visto per soggiorni di breve durata o esenzione non perdono più giorni a causa della quarantena obbligatoria.

Il visto di trenta giorni è disponibile per i visitatori dei cinquantasei paesi attualmente soggetti al regime di esenzione dello stesso, nonché di altre nazioni che hanno accordi bilaterali con la Thailandia.

Tuttavia, vista la seconda ondata di Coronavirus che sta colpendo il Regno in questi giorni, resta da vedere se il governo imporrà ulteriori restrizioni ai cittadini stranieri.

Di recente, il primo ministro Prayut Chan-o-cha ha già accennato che potrebbero entrare in vigore restrizioni più severe se la situazione attuale nel Regno dovesse peggiorare.

Per il momento, sembra che le celebrazioni del nuovo anno non siano state annullate.

Per maggiori informazioni suggeriamo comunque di contattare l’ambasciata o consolato thailandese più vicina a voi.

Continua a seguirci.

Fonte – The Thaiger


I nostri sondaggi
I nostri sondaggi

Leggi anche i nostri ultimi post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...