Il Sultanato dell’Oman esenta 103 nazioni, inclusa l’Italia, dall’obbligo del visto di entrata

Il Sultanato dell’Oman esenta 103 nazioni, inclusa l’Italia, dall'obbligo del visto di entrata
Il Sultanato dell’Oman esenta 103 nazioni, inclusa l’Italia, dall’obbligo del visto di entrata

103 nazioni, inclusa l’Italia, non avranno più bisogno di visti d’ingresso per visitare il Sultanato

Le visite saranno consentite solamente per soggiorni che durano massimo dieci giorni.

La nuova decisione da parte del Sultanato ha lo scopo di rilanciare il settore turistico gravemente danneggiato dal Covid-19.

Secondo una recente comunicazione condivisa dalla Royal Oman Police, tutti i viaggiatori dovranno fornire i seguenti documenti:

  1. prenotazione alberghiera confermata
  2. biglietto aereo di ritorno
  3. assicurazione sanitaria

A causa della pandemia, l’Oman, aveva sospeso tutti i visti d’ingresso per i turisti.

Tuttavia, ora, concede visti turistici a tutti coloro che intendono visitare il Sultanato.

Dal primo ottobre, l’Oman, aveva riavviato i voli internazionali solamente per coloro che erano in possesso di un visto di soggiorno o di lavoro.

Di seguito riportiamo l’elenco dei paesi esenti dal visto d’ingresso di dieci giorni.

Europa

Portogallo, Svezia, Norvegia, Belgio, Romania, Slovenia, Finlandia, Lussemburgo, Malta, Monaco, Cipro, Ucraina, Andorra, Italia, Bulgaria, San Marino, Svizzera, Croazia, Liechtenstein , Macedonia, Ungheria, Serbia, Georgia, Estonia, Danimarca, Germania, Grecia, Islanda, Spagna, Repubblica Ceca, Vaticano, Austria, Irlanda, Gran Bretagna, Polonia, Slovacchia, Lituania, Francia, Lettonia, Moldova e Paesi Bassi.

Sud America

 Ecuador, Paraguay, Bolivia, Venezuela, Colombia, Uruguay, Sirnam, Argentina, Brasile e Cile sono esenti dal visto per l’ingresso in Oman per una durata di 10 giorni. Nel mondo arabo si aggiungono all’elenco paesi come Egitto, Tunisia, Giordania, Algeria e Mauritania .

Resto del mondo

 India, Armenia, Panama, Bosnia ed Erzegovina, Turkmenistan, Honduras, Guatemala, Iran, Ghana, Australia francese Indonesia, Taiwan, Canada, Malesia, Isola di Macao , Singapore, Azerbaigian, Uzbekistan, Bielorussia , Tagikistan, Kirghizistan, Giappone, Thailandia, Sud Africa, Libano, Hong Kong, Russia, Repubblica popolare cinese, Seychelles, USA, Brunei Darussalam, Turchia, Corea, Nuova Zelanda meridionale, Costa Rica, Nicaragua, Marocco, Kazakistan, Laos, Albania, Bhutan, Perù, Maldive, Salvador, Vietnam, Cuba e Messico.

Prima d’intraprendere il vostro viaggio, suggeriamo sempre, di consultare il sito web Viaggiare Sicuri.

Continua a seguirci

Fonte – TT

I nostri sondaggi
I nostri sondaggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...