Finalmente dovrebbero arrivare i primi turisti in Thailandia

Finalmente dovrebbero arrivare i primi turisti in Thailandia
Finalmente dovrebbero arrivare i primi turisti in Thailandia

Finalmente, secondo alcune conferme del governo thailandese, sembrerebbe, che i primi turisti provenienti dalla Cina arriveranno in Thailandia il venti e ventisei ottobre

Secondo le comunicazioni date di recente dal ministro del turismo e dello sport Phiphat Ratchakitprekam, i turisti Cinesi in possesso del nuovo visto turistico speciale arriveranno tra quattro giorni a Bangkok.

Ultimamente sono circolate moltissime voci che mettevano in dubbio la veridicità dell’arrivo dei primi turisti a Phuket con il governatore per il turismo Supasorn che aveva dichiarato che il ritardo era dovuto solo a problemi amministrativi.

Un’ltra notizia che ha creato confusione, è stata quella che nessun viaggiatore in partenza da Guangzhou aveva mai effettivamente richiesto il visto.

Questa volta, il Post, ha riportato che il primo gruppo di centoventi persone, finalmente arriverà martedì all’aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok.

Inoltre, altri centoventi turisti dovrebbero atterrare in Thailandia il ventisei dello stesso mese, ma il Post, nel suo articolo, non ha specificato dove.

Apparentemente il secondo gruppo di turisti dovrebbe essere lo stesso che era atteso l’otto ottobre a Phuket poi rinviato a causa del Festival vegetariano.

I turisti, anche essendo in possesso di un visto turistico di lunga durata, rimarranno in Thailandia solamente trenta giorni di cui quattordici li dovranno passare in quarantena.

Il governo ha affermato che in questi giorni sta cercando un modo per tenere i turisti occupati durante il loro periodo d’isolamento.

Questi due gruppi di turisti internazionali, saranno i primi a tornare nel Regno dopo un divieto di sei mesi.

Ancora oggi, le autorità competenti del paese, stanno sviluppando piani al fine di riaprire i confini in totale sicurezza e consentire a più visitatori di tornare nel regno con la speranza di rilanciare quanto prima l’economia fortemente danneggiata dalla pandemia.

Per invogliare più viaggiatori a tornare in Thailandia, il governo sta pensando di ridurre il periodo di quarantena obbligatoria da quattordici a sette giorni.

Continua a seguirci.

Fonte – The Thaiger

I nostri sondaggi
I nostri sondaggi

Leggi anche i nostri ultimi post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...