Thailandia visto STV come richiederlo

Thailandia visto STV come richiederlo

Thailandia visto STV come richiederlo
Thailandia visto STV come richiederlo

Il nuovo visto STV (Special Tourist Visa) è stato creato dal governo thailandese durante la pandemia ed è riservato a tutti i turisti che intendono soggiornare per un lungo periodo nel Regno

Il nuovo visto turistico per la Thailandia che ha una durata minima di trenta giorni e rinnovabile fino a nove mesi e sarà possibile richiederlo già dal trenta settembre 2021.

Di seguito riportiamo tutta la procedura da seguire per poterlo richiedere.

Procedura per la richiesta del visto turistico speciale

  • Il richiedente deve inviare una email a Thailand Longstay Company al seguente indirizzo di posta: stvvisa@thailongstay.co.th 
  • Nell’e-mail deve fornire le seguenti informazioni:
    • Fotografia del passaporto
    • Residenza attuale (città e Paese)
    • Ambasciata o Consolato thailandese più vicino al richiedente
  • La società invierà fotografia del passaporto all’Ufficio immigrazione thailandese il quale verificherà la fedina penale del richiedente
  • Ricevuta l’approvazione del Thai immigration Bureau, il richiedente deve pagare la quota di iscrizione
  • Ricevuto il pagamento, la società, invierà al richiedente il modulo di richiesta del visto STV e le seguenti opzioni:
    • opzione di quarantena di quindici giorni ASQ/ALSQ
    • opzione di alloggio e requisiti dopo la quarantena (soggiorno minimo quindici giorni) ( soggiorno minimo trenta giorni inclusa la quarantena)
    • Opzioni per voli charter
    • Opzioni di assicurazione medica e di viaggio con copertura minima di 100.000 USD per cure mediche Covid-19 e altra copertura minima di 400.000 THB per altre spese mediche o incidenti, copertura minima richiesta novanta giorni
  • Effettuati tutti i pagamenti delle voci sopra citate, il richiedente deve inviare i documenti a stvvisa@thailongstay.co.th
  • La società presenterà per conto del richiedente la domanda di visto e tutti i documenti al Dipartimento degli Affari Consolari, Ministero degli Affari Esteri thailandese i quali rilasceranno il CoE (Certificato di Ingresso) e il visto STV
  • Una volta che gli organi competenti rilasciano il visto, la società, informerà il richiedente il quale dovrà ritirare i documenti presso l’ambasciata o consolato thailandese designato.
  • Al momento del ritiro del visto, il richiedente deve fornire anche un certificato di idoneità al volo e un certificato medico per passeggeri
  • Il certificato medico di idoneità al volo deve riportare che il richiedente non è affetto da Covid-19
  • I certificati devono essere stati rilasciati almeno settantadue ore prima della partenza
  • Arrivato in Thailandia, il titolare del visto STV dovrà seguire le misure di salute e sicurezza pubblica stabilite dal Ministero della Salute Pubblica thailandese
  • Nel caso che un titolare di visto STV risulta positivo al Covid-19 in aeroporto, il viaggiatore verrà immediatamente trasferito all’ospedale autorizzato
  • Se il titolare del visto STV risulta negativo al test Covid-19 in aeroporto potrà procedere attraverso l’immigrazione
  • Passati i controlli all’immigrazione, il titolare del visto, verrà trasferito presso la sua sistemazione di quarantena
  • Trascorsi i quindici giorni di quarantena e risultato negativo al test Covid-19 si potrà andare e soggiornare nella sistemazione prescelta

Tassa di servizio e termini di pagamento

10.000 THB esclusa IVA al 7% per richiesta

L’importo sopra citato include il costo del servizio e il richiedente potrà accedere a promozioni e pacchetti speciali degli hotel partner della società intermediaria

La quota non include il biglietto aereo, la sistemazione in quarantena ne la sistemazione terminata la quarantena, assicurazione medica e di viaggio

Ogni richiedente, inoltre, dovrà pagare una tassa per il visto di 2.000 THB presso l’Ambasciata o Consolato.

Per maggiori informazioni o possibili variazioni per quanto riguarda la procedura, consultare il sito The Thailand Longstay Company oppure contattare l’ambasciata thailandese.

Ci teniamo a precisare che questo non è un post sponsorizzato ma bensì è l’unico modo che al momento conosciamo per richiedere il visto di lunga durata per la Thailandia

Continua a seguirci.

Fonte – The Thailand Longstay Company.


Approfondisci leggendo i nostri ultimi post

  • Hotel di quarantena locale alternativa a Phuket
    Phuket Alternative Local Quarantine (ALQ) è l’elenco degli hotel di quarantena approvati dal governo che possono essere utilizzati a Phuket e sono l’equivalente delle strutture ASQ, i pacchetti che le strutture elencate di seguito offrono sono riservate a tutti coloro che arrivano in Thailandia via Phuket Aggiornamento 14/04/2021 Dal primo aprile 2021, il governo thailandese
  • Sud-est asiatico aggiornamenti situazione contagi Covid-19 per paese
    Questo post verrà aggiornato ogni giorno. Tutti i dettagli sul Covid-19 dei dieci paesi del Sud-est asiatico Post aggiornato il 14.04.2021 Data Paese Casi giorn. Morti giorn. Totale casi Totali morti 13 – aprile Brunei 0 0 219 3 13 – aprile Cambogia 181 3 4.696 33 13 – aprile Indonesia 5.702 126 1.577.526 42.782
  • Nuove norme in materia di salute e sicurezza per le compagnie aeree thailandesi
    Vista la terza ondata di Covid-19 che ha colpito la Thailandia, l’Autorità per l’aviazione civile ha di recente affermato che le compagnie aeree devono continuare a seguire le norme in vigore Questa è la terza volta che il CAAT introduce restrizioni sui servizi di volo da quando il Regno è stato colpito dalla pandemia. L’autorità
  • Modulo T8 da compilare per chi vuole volare in Thailandia
    A causa della pandemia, tutti coloro che intendono prendere un volo per la Thailandia devono compilare il modulo T8  Il modulo è possibile compilarlo tramite AOT o in formato cartaceo e deve essere presentato ai funzionari addetti al controllo delle malattie trasmissibili presso il posto di controllo dell’aeroporto di sbarco. Di seguito alleghiamo modulo di
  • Thailandia certificato d’ingresso COE, cos’è e come richiederlo
    Ti stai domandando cos’è il COE e a cosa serve? Devi sapere che tutti coloro che intendono andare in Thailandia devono obbligatoriamente richiedere questo certificato per entrare nel Regno. Nel post troverai tutto quello che devi sapere sul Certificate of Entry (COE), requisiti, modulo di domanda e come presentarla. Cos’è il certificato d’ingresso COE Il
  • Viaggi in Thailandia, breve guida all’assicurazione Covid-19
    Pensi di andare in Thailandia visto che di recente il governo ha ridotto il periodo di quarantena e stai cercando di capire come e quale assicurazione covid-19 devi fare? Continua a leggere questa breve guida e vedrai che troverai le risposte che cercavi. Sicuramente se stai leggendo questo post sei interessato all’assicurazione sanitaria per viaggiare
  • La Cambogia sta pensando di riaprire ai viaggiatori vaccinati
    Anche la Cambogia, come i paesi vicini, sta valutando di riaprire i propri confini a tutti i viaggiatori internazionali vaccinati contro il Covid-19 La riapertura potrebbe riguardare solamente il Parco Archeologico di Angkor e partirebbe dal quarto trimestre del 2021. Al momento sembra essere stato istituito un comitato speciale che dovrà lavorare sulla possibilità d’introdurre
  • Thailandia 33 hotel pacchetto completo quarantena 7-10-14 giorni
    Nella seguente lista troverete trentatré hotel che hanno già aggiornato le loro offerte in base alle nuove norme emanate dal governo thailandese per quanto riguarda il periodo di quarantena ridotto Le strutture che abbiamo elencato sono situate maggiormente nella città di Bangkok 1 Ibis Styles Bangkok Khaosan Viengtai 2 Courtyard by Marriott Bangkok 3 Aeroporto
  • Thailandia approvate le tre fasi di riapertura dei confini per i turisti vaccinati
    La Thailandia ha approvato le tre fasi per riaprire sei principali province turistiche agli stranieri vaccinati La riapertura di Phuket, Krabi, Phang Nga, Surat Thani (Ko Samui), Chon Buri (Pattaya) e Chiang Mai si svolgerà in tre fasi. Fase uno (Q2) Dal mese di aprile a giugno, i turisti stranieri vaccinati possono sottoporsi a quarantena
  • Emirates aumenta i voli dall’Italia verso le Maldive, Seychelles e Sri Lanka
    Emirates ha reso noto che aumenterà i voli in partenza dall’Italia verso le Maldive, Seychelles e Sri Lanka garantendo maggiore flessibilità e scelta ai propri clienti I collegamenti saranno operati dall’hub internazionale di Dubai e collegati all’Italia con voli da Roma, Milano e Bologna. I passeggeri che viaggeranno in business o in first class potranno
  • 19 aprile via libera alla bolla di viaggio senza quarantena tra Australia e Nuova Zelanda
    I due governi hanno appena annunciato che la bolla di viaggio trans-Tasman inizierà il diciannove aprile La bolla di viaggio di sola andata iniziata lo scorso ottobre che vedeva i viaggiatori della Nuova Zelanda di aggirare il periodo di quarantena dal diciannove aprile cambierà, i turisti proveniente dall’Australia potranno anche loro entrare senza quarantena. Secondo
  • “Avviso” Scaricare l’app di monitoraggio prima di arrivare in Thailandia
    Prima di arrivare in Thailandia bisogna scaricare l’app di monitoraggio della salute, la richiesta arriva dalle autorità thailandesi e serve a facilitare tutte le procedure di sicurezza al momento dell’arrivo La richiesta viene inserita nell’elenco dei documenti richiesti prima di partire. I turisti devono pre-registrarsi prima di arrivare in Thailandia utilizzando Thailand Plus, un’app speciale
  • Thailandia quarantena ridotta arrivano i primi turisti
    Sabato, dopo circa un anno dalla chiusura dei confini, Phuket, ha visto arrivare il primo volo internazionale che ha trasportato i primi turisti internazionali che usufruiranno della quarantena ridotta I primi turisti internazionali che godranno del periodo ridotto di quarantena, sono finalmente arrivati a Phuket. Il periodo d’isolamento ridotto fa parte delle quattro fasi che
  • Paesi che possono entrare in Thailandia senza visto
    Vi state domandando se partendo dal vostro paese serve il visto per entrare in Thailandia? Di seguito riportiamo la lista di tutti coloro che dal primo aprile possono passare i confini del Regno per soggiorni fino a quarantacinque giorni e cosa bisogna fare prima di comprare il biglietto aereo Andora, Australia, Austria, Bahrein, Belgio, Brasile,
  • IATA Travel Pass debutto previsto per metà aprile
    IATA ha appena annunciato che il Travel Pass digitale verrà inaugurato sulla piattaforma Apple entro metà aprile Il lancio del Travel Pass previsto intorno al 15 aprile avverrà sulla piattaforma Apple per poi essere implementato per i dispositivi Android. Il Travel Pass consentirà ai passeggeri di ricevere i risultati dei test Covid-19 e di verificare
  • Thailandia, chi è vaccinato quarantena di soli sette giorni
    Chi è stato vaccinato contro il Covid-19, da oggi, potrà entrare in Thailandia e sottoporsi a soli sette giorni di quarantena La nuova restrizione, quarantena di sette giorni per i viaggiatori vaccinati, è in vigore anche a Phuket, Krabi, Phang-nga, Chiang Mai e Pattaya. Chi non presenta certificato di vaccinazione dovrà affrontare un periodo di
  • Primo aprile riprendono alcune rotte internazionali da e per il Vietnam
    Vietnam Airlines, dal primo aprile al trenta giugno, amplia le sue operazioni riprendendo quattro rotte internazionali Il vettore vietnamita riprenderà le seguenti rotte: Da Hanoi a Tokyo – partenza 3,8,11,16,23,27 e 29 aprile. Da maggio a giugno due voli settimanali con partenza giovedì e sabato Da Hanoi a Incheon (Seoul – Corea del Sud) partenza
  • Emirates dal 1° giugno riprendono i collegamenti da Milano Malpensa a New York
    Anche se in modo lento, l’aeroporto di Malpensa, vede ripartire le rotte per gli Stati Uniti, dal primo giugno, Emirates riprende i voli verso New York Collegamento attivo dal primo giugno ed è un’estensione del volo EK205 per Milano operato con il Boing 777-300er che mette a disposizione dei viaggiatori otto posti in first class,
  • Primo aprile Thailandia, periodo di quarantena ridotto
    Da domani, primo aprile 2021, per chi intende entrare in Thailandia, il periodo di quarantena obbligatoria sarà ridotto a dieci giorni Anche se le ambasciate thailandesi di molti paesi menzionano solamente dieci giorni di quarantena sembra che le cose siano migliori per chi può presentare un certificato di vaccinazione. I turisti vaccinati, da domani, dovranno

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...