Tunisia Covid-19 e settore turistico, vera catastrofe

Tunisia Covid-19 e settore turistico, vera catastrofe
Tunisia Covid-19 e settore turistico, vera catastrofe

La notizia è stata resa nota sabato da alcuni funzionari, i guadagni legati al turismo sono precipitati del 60% e molti hotel rischiano di chiudere definitivamente

Una delle principale fonti di lavoro che rappresenta il 14% del PIL della nazione nordafricana, è stato seriamente danneggiato dalle restrizioni imposte per evitare la diffusione del Covid-19.

In una dichiarazione rilasciata ai giornali, il ministro del turismo Habib Ammar ha detto che il paese ha registrato, durante questo periodo di pandemia, un calo del 60% delle attività turistiche e potrebbe raggiungere il 70% entro la fine dell’anno.

La Tunisia, quest’anno, ha registrato solo 536 milioni di dollari di entrate mentre il numero di notti in cui i visitatori hanno soggiornato in hotel è diminuito del 79,5%.

Il presidente della Federazione degli hotel tunisini Khaled Fakhfakh ha definito l’attuale situazione turistica veramente pessima.

Circa il 60% delle strutture alberghiere, quest’anno, sono rimaste chiuse rischiando di non riaprire mai più a causa del Covid-19.

La Tunisia, con una popolazione di circa undici milioni di abitanti ha registrato 14.392 contagi e 191 morti.

Continua a seguirci.

Fonte- The Jakarta Post

I nostri sondaggi
I nostri sondaggi

Leggi anche i nostri ultimi post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...