Lo Zimbabwe pensa di dare il benvenuto ai turisti dal primo ottobre

Lo Zimbabwe pensa di dare il benvenuto ai turisti dal primo ottobre
Lo Zimbabwe pensa di dare il benvenuto ai turisti dal primo ottobre

Lo Zimbabwe, dopo mesi di chiusura, intende riaprire i propri confini il primo ottobre a tutti i turisti internazionali per rilanciare il suo settore turistico gravemente colpito dal Coronavirus

Il mese di marzo, la Zimbabwe, ha chiuso i suoi confini e sospeso tutti i voli, ora, sembra aver deciso di riavviare i voli interni dal dieci settembre e i voli internazionali dal primo ottobre.

Il ventisette marzo 2020, il governo del paese, dichiarò che il Covid-19 era un disastro nazionale bloccando tutti i collegamenti ed estendendo le restrizioni a tempo indefinito.

Tutti i confini sono stati chiusi ai turisti ad accezione dei cittadini dello Zimbabwe e ai titolari di permesso.

Durante questo lungo periodo di blocco, l’economia del paese, come molte altre nazioni che vivono di turismo, ha subito enormi perdite.

Riaprendo i propri confini, lo Zimbabwe spera di rilanciare il turismo.

Un meraviglioso paese che ospita incredibili luoghi turistici come per esempio le Cascate Vittoria e il famoso Parco Nazionale di Hwange.

Il ministro dell’Ambiente, del clima, del turismo e dell’ospitalità Mangaliso Ndlovu ha recentemente dichiarato che quella di riaprire tutte le attività turistiche che erano rimaste chiuse come parte delle misure per contenere il virus, è una decisione molto gradita.

Oltre a riaprire tutte le attrazioni, il governo, ha preso la decisione di autorizzare la ripresa delle principali attività all’aperto tra cui canottaggio, game drive, bungee jumping e giri in elicottero.

Tuttavia, per entrare nel paese, i viaggiatori devono presentare un certificato PCR da una struttura riconosciuta e deve essere fatto entro quarantotto ore prima della partenza.

A oggi, lo Zimbabwe ha registrato 7388 casi Covid-19 e 218 decessi.

Continua a seguirci.

Fonte – TT

I nostri sondaggi
I nostri sondaggi

Approfondisci leggendo anche i nostri ultimi post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...