L’aeroporto di Phuket si prepara ad accogliere nuovamente i turisti

L’aeroporto di Phuket si prepara ad accogliere nuovamente i turisti

L’aeroporto di Phuket si prepara ad accogliere nuovamente i turisti
L’aeroporto di Phuket si prepara ad accogliere nuovamente i turisti

Ieri otto settembre, l’aeroporto di Phuket ha effettuato delle prove tecniche esaminando tutti i passaggi essenziali per far entrare i turisti internazionali in caso che l’isola venga riaperta

Il piano che vedeva Phuket come un trampolino di lancio a una probabile riapertura ai turisti internazionali nel mese di ottobre, per il momento sembra essere stato rinviato a causa di un primo contagio locale registrato dopo più di tre mesi.

 Comunque sia, sembra che ci siano delle speranze che il piano venga attuato.

Proprio ieri, i funzionari dell’aeroporto di Phuket hanno tenuto una prova generale per testare ogni fase del processo d’entrata dei turisti.

Le prove comprendevano screening della temperatura dei viaggiatori in arrivo, controllo dei documenti e il trasporto dei turisti alle loro sistemazioni di quarantena designata.

Al test hanno partecipato diverse agenzie aeroportuali tra cui immigrazione, dogana e polizia turistica.

Il direttore generale dell’aeroporto, Thanee Chuangchoo, ha affermato che in caso di un imminente riapertura dei confini del Regno, la struttura vuole essere pronta.

Inoltre, durante la dichiarazione, il direttore generale ha aggiunto che le procedure presso la struttura rispecchiano quelle già in atto per il rimpatrio dei thailandesi ed espatriati adottate all’aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok.

Anche il direttore medico dell’aeroporto di Phuket ha rilasciato una sua dichiarazione dicendo che, i controlli sanitari saranno approfonditi per tutti coloro che arrivano.

Tutti i viaggiatori verranno sottoposti a un controllo della temperatura e in caso in cui qualcuno mostri febbre, verrà separato dagli altri e monitorato.

A ogni passeggero verranno controllati in modo scrupoloso tutti i documenti, inclusi quelli d’idoneità al volo e certificati medici.

I turisti che non forniranno la documentazione richiesta verranno rimpatriati, mentre tutti coloro che supereranno i controlli potranno procedere attraverso l’immigrazione e la dogana.

Una volta terminati gli accertamenti, i passeggeri, verranno trasferiti definitivamente alla loro struttura di quarantena.

Continua a seguirci

Fonte The Nation Thailand

I nostri sondaggi
I nostri sondaggi

Leggi anche i nostri ultimi post

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...