Per l’economia della Thailandia i turisti internazionali sono essenziali

Per l’economia della Thailandia i turisti internazionali sono essenziali
Per l’economia della Thailandia i turisti internazionali sono essenziali

Il primo ministro Prayut Chan-o-cha ha recentemente affermato che la Thailandia ha bisogno che i turisti internazionali ritornino nel Regno in modo che l’economia possa riprendere

Il primo ministro nella sua dichiarazione ha anche aggiunto che è necessario mettere in atto un sistema che possa impedire la diffusione del Covid-19 e allo stesso tempo consentire ai turisti internazionali di ritornare di nuovo in Thailandia.

Secondo il primo ministro, l’economia del paese dipende molto dal turismo e aprire i confini ai viaggiatori sta diventando essenziale.

Nel caso che non si facesse nulla, la situazione potrebbe diventare più grave di quello che è oggi.

Molti locali e società rischiano di chiudere definitivamente mentre molte persone perderebbero il lavoro. 

Certamente non tutto accadrà in una sola volta e tornare a visitare la Thailandia non sarà sicuramente facile.

Il governo sembra essere preoccupato che una volta riaperti i confini il paese possa essere esposto a una seconda ondata di coronavirus.

Secondo sempre il primo ministro, inizialmente, solo un numero limitato di turisti potrà entrare nel Regno, in questa occasione, il governo, testerá tutte le misure di controllo che intende mettere in atto per evitare trasmissioni del virus.

Inoltre, tutti i turisti saranno monitorati e in caso di contagio, le autorità thailandesi, saranno in grado di intervenire tempestivamente.

La procedura per volare in Thailandia sembra essere complessa.

Compilazioni di moduli, voli tracciati, conferma della posizione una volta arrivati, quarantena, due test covid-19, tutte informazioni che saranno fornite in modo dettagliato dalle ambasciate thailandesi al momento della richiesta.

Il primo ministro spera anche che tutti i thailandesi accolgano gli stranieri nel paese in quanto tutte le attività legate al settore turistico ne beneficeranno.

Durante la pandemia, sembrerebbe, che molti locali abbiano rifiutato i propri servizi ad alcuni stranieri rimasti bloccati nel paese.

All’inizio di questo mese, la Bangkok Midnight Marathon, ha vietato le iscrizioni degli stranieri che intendevano partecipare alla gara.

Le scuse, da parte degli organi competenti, sono arrivate immediatamente e il divieto è stato rimosso permettendo a molti espatriati di divertirsi con la gente del posto.

Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi e sperare quanto prima di poter tornare nella bellissima Thailandia.

Continua a seguirci.

Fonte – The Thaiger
I nostri sondaggi
I nostri sondaggi

Approfondisci leggendo i nostri ultimi post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...