Carceri, la nuova attrazione turistica della Thailandia

Carceri, la nuova attrazione turistica della Thailandia
Carceri, la nuova attrazione turistica della Thailandia

Un grande piano che potrebbe diventare la prossima attrazione della Thailandia, l’idea è stata annunciata ieri dal ministro della Giustizia Somsak Thepsuthin

Nei prossimi mesi, settantadue delle centoquarantatre prigioni del paese potrebbero aprire ai turisti.

La proposta prevede che circa la metà delle carceri della Thailandia potrebbero diventare vere e proprie attrazioni turistiche per tutti coloro che sono affascinati dal sistema carcerario del paese.

Durante gli anni, sono state trasmesse serie Tv e documentari sull’argomento che hanno attirato l’attenzione di molte persone.

Di recente, il reparto di correzione, ha lavorato su un progetto dove i detenuti devono affrontare una gara di cucina.

Le prigioni che apriranno al pubblico, hanno in programma di aprire anche i propri negozi di souvenir i quali venderanno esclusivamente oggetti fatti a mano dai detenuti.

Quattro o cinque carceri hanno già avviato il programma turistico come progetto pilota.

Il ministro della Giustizia Somsak Thepsuthin ha affermato che le prigioni di Trat, Rayong, Ratchaburi e Nakhon Ratchasima sono coinvolte nel progetto di avvio.

Si prevede che entro il 2021, altre sessantasette carceri, saranno inserite in questo nuovo progetto.

Il ministro ha anche detto che alcune attrazioni che sono in programma, potranno aiutare i detenuti ad apprendere nuove abilità utili per trovare un lavoro una volta che vengono rilasciati.

Secondo il ministro, questo progetto, intende cambiare l’immagine delle prigioni thailandesi da , “un mondo crepuscolare” a un “mondo di opportunità”.

Tutti i detenuti che partecipano alle attrazioni avranno anche l’opportunità di guadagnare del denaro.

Il ministro della Giustizia ha affermato che in futuro intende collaborare con il Ministero del turismo e dello sport per promuovere il progetto carcerario.

La Thailandia sta lavorando su nuovi progetti in modo da poter ricuperare l’industria del turismo dopo la pandemia di coronavirus, forse, questa potrebbe essere senza ombra di dubbio un’idea, che molto probabilmente, nessun funzionario del governo aveva in mente.

Continua a seguirci.

Fonte – The Thaiger
I nostri sondaggi
I nostri sondaggi

Leggi anche i nostri ultimi post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...