L’antico villaggio in pietra di Ninh Van

L’antico villaggio in pietra di Ninh Van
L’antico villaggio in pietra di Ninh Van

Il villaggio di sculture in pietra di Ninh Van, situato nella provincia settentrionale di Ninh Binh, offre un’ampia varietà di prodotti artigianali sia nazionali che esteri

L’antico villaggio di sculture in pietra Ninh Van di cinquecento anni è situato nel comune di Ninh Van (Hoa Lu, Ninh Binh) a circa otto chilometri dal centro della città.

Huang Sung, fu l’antenato di questo meraviglioso artigianato.

Uno scultore che si trasferì da un altro paese in cerca di fortuna.

Durante gli anni trasmesse la sua arte ai suoi discendenti che inizialmente realizzarono solo una varietà di semplici mulini per cereali.

Con il trascorrere degli anni le opere sono state diversificate fino a diventare quelle che oggi vengono classificate una delle tante meraviglie del Vietnam.

Una delle opere più sensazionali è il cancello d’ingresso, costituito da pietre monolitiche impilate con incisioni di draghi, un qualcosa di veramente spettacolare.

Molte opere del villaggio artigianale hanno mantenuto la loro bellezza come la tomba del re Khai Dinh a Hue e il tempio Thai Vi a Ninh Binh.

Ogni giorno i maestri artigiani sono impegnati nel loro lavoro trasformando pietre grezze in vere opere d’arte come statue del Buddha, leoni e pilastri di pietra.

Camminando lungo il percorso è possibile ammirare sensazionali tombe di pietra di tutte le forme e dimensioni.

La lavorazione tradizionale delle pietre prevede molte fasi, tutto dipende dai prodotti e materiali utilizzati per creare l’opera.

Un tempo, tutte le fasi della lavorazione delle pietre erano completamente realizzate a mano, un lavoro molto faticoso e stancante.

Oggi, grazie alla tecnologia, la produzione è migliorata.

Per effettuare un lavoro delicato è richiesta una manodopera raffinata.

Le pietre utilizzate dagli artigiani del villaggio provengono dalle montagne calcaree vicine e da Thanh Hoa.

Nel comune di Ninh Van risiedono 2900 famiglie di cui 1025 sono impegnate nell’artigianato locale.

I lavoratori regolari sono circa 2000, 1000 stagionali e 2000 persone provenienti da altre località.

La fascia di prezzo per un’opera varia tra i venti e gli ottanta milioni di VDN, tutto dipende dalla raffinatezza, le dimensioni e l’età della pietra utilizzata.

Ultimamente, il Comitato popolare, ha lanciato un progetto per costruire una zona di produzione su scala più ampia.

La prima fase sembra essere stata completata mentre la due è ancora in corso.

Con questo nuovo progetto, l’inquinamento sembra essere sceso del 70% così come anche quello acustico, tutto grazie alla creazione di officine chiuse.

Continua a seguirci.

Approfondisci leggendo i nostri ultimi post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...