La Tunisia accoglie i primi turisti internazionali

La Tunisia accoglie i primi turisti internazionali
La Tunisia accoglie i primi turisti internazionali

Da circa una settimana i turisti internazionali sono tornati sulle spiagge della Tunisia dopo una pausa di oltre tre mesi a causa del Coronavirus.

La scorsa settimana, circa 155 viaggiatori provenienti da Francia , Germania e Lussemburgo, sono stati accolti sull’isola di Djerba.

Al loro arrivo, le autorità, hanno solamente misurato la temperatura corporea.

I viaggiatori, inoltre, hanno ricevuto un benvenuto veramente particolare da parte di hostess che li attendevano con mazzi di gelsomino.

La Tunisia, in questa prima fase, non riuscirà sicuramente a salvare l’intera stagione turistica ma con molta probabilità farà tutto il possibile per salvarne almeno una parte.

La Tunisia, un paese di circa 11,5 milioni di persone, ha registrato ufficialmente 1.374 infezioni di coronavirus e 50 morti.

I confini del paese sono stati riaperti il 27 giugno e i paesi classificati verdi tra cui Francia, Germania e Lussemburgo non sono soggetti a nessuna restrizione per entrare.

Le autorità sono molto fiduciose sulle norme sanitarie che vengono applicate al fine di rassicurare i turisti e anche tutto il settore turistico.

La capacità degli alberghi è stata dimezzata in modo da conformarsi alle misure anti-coronavirus.

Il protocollo sanitario sarà applicato rigorosamente.

Le autorità sperano che all’inizio del 2021 possa esserci un rilancio significativo di tutto il settore turistico.

Continua a seguirci.

I nostri sondaggi
I nostri sondaggi

Leggi anche i nostri ultimi post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...