La Grecia riaprirà sei porti per le crociere

La Grecia riaprirà sei porti per le crociere
La Grecia riaprirà sei porti per le crociere

Sabato la Grecia riaprirà sei dei suoi porti incluso il Pireo ad Atene per le navi da crociera.

Per la prima volta durante questa stagione turistica, dopo la chiusura a causa del coronavirus, la Grecia, ha dichiarato di voler riaprire sei dei suoi porti.

In una lettera alla Cruise Lines International Association e ai tre principali operatori di crociece, il Ministero del turismo ha comunicato che i porti Iraklio, Volos, Corfù, Katakolo e del Pireo possono accettare passeggeri.

La notizia è stata riportata dall’agenzia statale ANA.

Dopo che le navi avranno attraccato in uno di questi porti potranno viaggiare altrove in Grecia sempre tenendo conto delle condizioni locali per quanto riguarda il coronavirus.

Con un tasso d’infezioni relativamente basso, la Grecia, cerca di attirare più turisti possibili e rilanciare il settore turistico.

Fino a oggi, le autorità competenti, hanno annunciato all’incirca 4.200 contagi Covid-19 e 202 morti.

Il mese scorso, il paese, ha iniziato ad accogliere nuovamente i turisti aprendo in modo graduale e attenendosi a determinate restrizioni.

Dal primo luglio, con l’arrivo di voli prevalentemente europei, la Grecia, ha registrato 340 infezioni su 1,3 milioni di viaggiatori.

Anche se ora è possibile navigare nelle meravigliose acque della Grecia, la domanda sembra essere in ritardo, gli operatori di crociere non prevedono prenotazioni prima di settembre.

Continua a seguirci.

I nostri sondaggi
I nostri sondaggi

Leggi anche i nostri ultimi post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...