Vietnam, Ba The Mountain e miti locali

Vietnam, Ba The Mountain e miti locali
Vietnam, Ba The Mountain e miti locali

Situato nel distretto di Thoai Son nella provincia meridionale questa montagna offre ai propri visitatori un qualcosa di veramente eccitante.

Una gemma verde incontaminata che è situata a soli quaranta chilometri dal centro della città di Long Xuyen.

Ba The Mountain fa parte di un gruppo di cinque montagne del distretto di Thoai So.

La montagna più grande è Ba The che si innalza a 221 metri sul livello del mare e ha una circonferenza di circa 4.220 mq.

I turisti hanno due possibilità per salire sulla montagna, in moto o a piedi, ma la scelta migliore secondo noi è la prima in quanto è possibile visitare i siti religiosi frequentati dai pellegrini che si incontrano lungo la strada.

Per conoscere bene la storia e le leggende di questo incantevole luogo, suggeriamo di prendere una guida locale.

Per raggiungere i due picchi di Ba The Mountain, Ong Ta e Tien Son con un mezzo di trasporto, ci vogliono all’incirca dieci minuti.

Salendo l’atmosfera cambia, aria fresca, file di alberi e pietre di varie forme e grandezza abbelliscono questa montagna avvolta da leggende locali.

I nostri sondaggi
I nostri sondaggi

La prima tappa è sicuramente Son Tien, una piccola pagoda che domina la montagna,.

Arrivando la prima cosa che si nota è una statua di Bodhisattva Avalokitesvara alta circa 8 metri.

Rimanendo nel cortile, è possibile fotografare un’impronta che si trova su una roccia, secondo il folklore locale, si pensa che sia il piede sinistro di una fata e osservandola da vicino è possibile vedere anche la forma delle dita.

Arrivando in cima alla montagna, si gode di una meravigliosa veduta panoramica.

Graziose case sparse nei verdi campi circondano la montagna creando così un quadro rilassante e unico.

Scendendo dalla montagna si può fare una breve sosta alla grotta di Ong Ho.

Vietnam, Ba The Mountain e miti locali
Vietnam, Ba The Mountain e miti locali

Una leggenda narra che la caverna era abitata da una tigre che aveva solamente tre zampe.

Il felino, innocuo con le persone, un giorno scomparve, i locali non vedendolo più, scolpirono una statua della tigre e allestirono un altare nella grotta dove viveva.

Proseguendo per alcuni metri, si raggiunge la pietra di Dai Dao.

Secondo un’altra credenza locale, durante una notte di pioggia, la pietra comparve misteriosamente dal nulla tra fulmini e saette.

La sua forma assomiglia a una spada e proprio per questo gli è stato dato il nome Dai Dao o Giant Sword.

Il tour potrebbe terminare con una visita presso la casa espositiva dedicata a Oc Eo Culture.

Entrando è possibile vedere molti pezzi di antiquariato e manufatti che risalgono all’antica cultura dell’area circostante, II secolo a.C. e XII.

Nei pressi di Ba The Mountain è possibile trovare altri luoghi interessanti come Linh Son Pagoda, Ong Ta Peak o Chon Thien Cave, ognuno ha una sua storia tutta da scoprire.

Continua a seguirci.

Leggi anche i nostri ultimi post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...