La Thailandia potrebbe ritardare le bolle di viaggio

La Thailandia potrebbe ritardare le bolle di viaggio

Consigliviaggiasia.blog
Consigliviaggiasia.blog

Il piano del governo thailandese delle “bolle di viaggio” che consentirebbe un numero limitato di turisti internazionali provenienti da aree ritenute a basso rischio Covid-19 potrebbe subire un ritardo.  

L’autorità per l’aviazione civile della Thailandia, ha recentemente annunciato dopo aver visto un peggioramento di contagi Covid-19 di diversi paesi presi in considerazione per le “bolle di viaggio” di sospendere momentaneamente tutte le trattative inerenti un possibile ingresso nel Regno.

Anche il Primo Ministro Chan-o-che ha espresso serie preoccupazioni per lo schema.

Recentemente il governo thailandese aveva deciso di lanciare le “bolle di viaggio” con diversi paesi che avevano un basso rischio di contagio tra cui Cina, Giappone e Corea del Sud.

Il nuovo schema, che avrebbe permesso a turisti internazionali di tornare in Thailandia, prevedeva che il primo piccolo gruppo di viaggiatori poteva entrare non prima di agosto.

Per ora, lo schema delle “bolle di viaggio” sembrerebbe rimane in sospeso.

La Thailandia potrebbe ritardare le bolle di viaggio
La Thailandia potrebbe ritardare le bolle di viaggio

Il governo thailandese e il CAAT puntano su un forte rilancio del turismo domestico.

Nel frattempo, il direttore generale della CAAT ha affermato che in questo momento il turismo locale è fondamentale per la ricostruzione dell’industria aeronautica del paese e ha sottolineato, durante la sua dichiarazione, che la domanda di viaggi nazionali è in forte aumento.

Il lancio di molte promozioni proposte dai tour operator locali stanno stimolando in modo più che positivo il turismo interno.

Le compagnie aeree dovranno attendere ancora per ricominciare le loro rotte internazionali

Prima di ricominciare i viaggi internazionali, le compagnie aeree, sono state invitate dalle autorità competenti, ad attendere una decisione definitiva da parte del governo e del CAAT per quanto riguarda una probabile riapertura delle frontiere.

Il governo, visto il peggioramento di molti paesi a causa del virus, eserciterà estrema cautela, prima di prendere una decisione sulle “bolle di viaggio” in quanto, la sicurezza pubblica ha la massima priorità.

Continua a seguirci.

Logo GIF amo viaggiare

Approfondisci leggendo i nostri ultimi post

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...