Chi può entrare in Thailandia dal 1 luglio

Consigliviaggiasia.blog
Consigliviaggiasia.blog

Dal 1 luglio la Thailandia riapre i suoi confini internazionali, ma prima di preparare la valigia e prenotare il tuo volo devi conoscere bene le restrizioni che sono ancora in atto. 

Solo persone autorizzate potranno entrare nel paese.

Tutti coloro che sono autorizzati a entrare in Thailandia lo possono fare solamente se rispettano determinate condizioni e regole in vigore nel Regno.

Di seguito un elenco delle persone che sono autorizzate a rientrare in Thailandia in questa prima fase.

Chi può entrare in Thailandia dal 1 luglio
Chi può entrare in Thailandia dal 1 luglio
1Cittadini thailandesi
2Persone con esenzione o autorizzate oppure invitate dal Primo Ministro o dai responsabili della risoluzione dello stato di emergenza. Tale autorizzazione o invito possono essere soggetti a condizioni e termini specifici
3Cittadini non thailandesi che sono coniugi, genitori o figli di un cittadino thailandese
4Cittadini non thailandesi in possesso di un certificato di residenza valido
5Cittadini non thailandesi in possesso di un permesso di lavoro valido o che sono autorizzati a lavorare nel Regno, compreso i coniugi e figli
6Vettori dei beni necessari, soggetti a restituzione immediata dopo il completamento
7Membri dell’equipaggio che sono tenuti a viaggiare nel Regno in missione e hanno una data e un orario specifici per il ritorno
8Cittadini non thailandesi che sono studenti in istituti scolastici approvati dalle autorità competenti, compresi i genitori o i tutori
9Cittadini non thailandesi che hanno bisogno di cure mediche in Thailandia e loro assistenti. Tuttavia ciò non deve includere le cure mediche per COVID-19
10Individui in missione diplomatica, affari consolari, organizzazioni internazionali, rappresentanti del governo, agenzie governative straniere che operano nel Regno o persone di altre agenzie internazionali, come consentito dal Ministero degli Affari Esteri, compresi coniuge, genitori o figli
11Cittadini non thailandesi autorizzati a entrare nel Regno in base a un accordo speciale con un paese straniero

Resta inteso che gli stranieri a cui viene concesso l’ingresso dovranno trascorrere 14 giorni di quarantena obbligatoria a proprie spese.

Tutti coloro che pensano di poter rientrare nelle categorie sopra citate per maggiori informazioni deve contattare la propria ambasciata thailandese.

Appena avremo altri aggiornamenti li pubblicheremo.

Continua a seguirci.

Logo GIF amo viaggiare

Approfondisci leggendo i nostri ultimi post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...