L’offerta unica dell’Uzbekistan per attirare i turisti

Consigliviaggiasia.blog
Consigliviaggiasia.blog

L’offerta unica dell’Uzbekistan per rilanciare il settore turistico prevede 3.000 dollari di risarcimento nel caso che un visitatore contragga il Coronavirus mentre si trova in visita nel paese.

In questi ultimi giorni stiamo vedendo come molti paesi, dopo un lungo periodo di blocco, stanno riaprendo le proprie frontiere cercando di attirare i turisti offrendo, chi più chi meno, dei benefici che possano garantire tranquillità ai propri visitatori.

L’Uzbekistan lo fa in modo molto originale e sicuramente unico offrendo 3.000 dollari a tutti coloro che una volta entrati nel paese potrebbero contagiarsi con il COVID-19. 

L’offerta unica dell’Uzbekistan per attirare i turisti
L’offerta unica dell’Uzbekistan per attirare i turisti

Hai capito bene, il paese offre una grossa cifra di denaro perché fiducioso che nessun viaggiatore possa contrarre il virus.

La campagna lanciata dall’Uzbekistan si chiama “Safe Travel Guaranteed” e si basa su un’offerta in denaro ai visitatori che potrebbero ammalarsi durante la visita nel paese.

Per curare una persona infetta dal COVD-19 in Uzbekistan il costo per le cure mediche ammonterebbe a 3.000 dollari ecco perché il governo ha stanziato tale cifra.

Il 23 giugno 2020, il presidente Shavkat Mirziyoyev, ha firmato un decreto.

L’ambasciatrice Del turismo del paese, Sophie Ibbotson ha dichiarato che la decisione è stata presa proprio per rassicurare i turisti che vogliono entrare nel Regno.

Il governo è molto fiducioso delle nuove misure di sicurezza e igiene che sono state adottate nel settore turistico che garantiscono maggiore protezione ai turisti dal COVID-19.

Cosa bisogna sapere su questo nuovo piano?

Per ricevere i 3.000 dollari bisognerà visitare il paese con una guida turistica locale.

Le guide, gli hotel e i siti turistici dovranno ottenere un certificato del governo locale che dimostri che stanno seguendo tutte le linee guida sulla sicurezza del virus.

L’Uzbekistan sarà aperto ai visitatori di tutti quei paesi a basso rischio di contagio, tra cui alcune città della Cina, Israele, Giappone e Corea del Sud.

Chi proviene dal Regno Unito e dall’Europa dovrà trascorrere 14 giorni in quarantena.

Con una popolazione di 33 milioni, l’Uzbekistan fino a oggi ha registrato solamente 7228 casi positivi e 20 decessi.

Continua a seguirci.

Logo GIF amo viaggiare

Approfondisci leggendo i nostri ultimi post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...