A luglio potrebbero iniziare le bolle di viaggio in Thailandia

Consigliviaggiasia.blog
Consigliviaggiasia.blog

Il ministro della sanità thailandesi desidera che le bolle di viaggio abbiano inizio il mese di luglio ma non per i turisti.

A nessuno, per il momento, sarà permesso di entrare nel paese per andare in vacanza.

Il ministro della sanità pubblica della Thailandia Anutin Charnvirakul ieri 19 luglio 2020 ha dichiarato che con molta probabilità il mese prossimo avranno inizio i primi viaggi che rientrano nelle tanto famose “bolle di viaggio”

Uomini d’affari, studenti internazionali, insegnanti ed esperti, saranno i primi gruppi di stranieri che potranno rientrare nel paese.

A luglio potrebbero iniziare le bolle di viaggio in Thailandia
A luglio potrebbero iniziare le bolle di viaggio in Thailandia

Il ministro ha dato la comunicazione dopo aver discusso di una “bolla di viaggio” con l’ambasciatore giapponese in Thailandia.

Durante l’incontro, sono stati discussi i requisiti essenziali che i visitatori dovranno rispettare per entrare nel paese.

Ai viaggiatori non sarà autorizzato di viaggiare liberamente per la Thailandia.

Inoltre, i viaggiatori, dovranno presentare un certificato “idoneo al volo, molto probabilmente COVID-19” sia in entrata che in uscita dal paese.

I visitatori dovranno inoltre informare le autorità thailandesi del luogo dove soggiorneranno durante la loro visita.

La settimana prossima, probabilmente, il governo thailandese e quello giapponese firmeranno l’accordo della prima “bolla di viaggio”.

Altri governi stanno contattando la Thailandia per stringere anche loro tale accordo.

La precedenza sarà data a tutti quei paesi che il governo thailandese ritiene essere sicuri e a basso rischio di contagio.

La priorità, per il governo thailandese, rimane giustamente la sicurezza della comunità.

A nessuno sarà permesso di entrare nel paese mascherato da uomo d’affari per andare in vacanza, così ha affermato il Primo Ministro Prayut Chan-o-cha.

Nel frattempo, stando a quanto afferma il Center for Covid-19 Situation Administration, circa 20.000 uomini d’affari stranieri, titolari di permessi di lavoro, studenti e insegnanti si sono registrati per tornare in Thailandia.

Le autorità competenti visto che non si tratta di turisti, ritengono di poter gestire in modo sicuro l’arrivo di 20.000/30.000 visitatori che intendono entrare nel paese per motivi di lavoro.

Continua a seguirci, appena avremo altri aggiornamenti li pubblicheremo.

Logo GIF amo viaggiare

Approfondisci leggendo i nostri ultimi post

  • Attività turistiche di Phuket in seria difficoltà
    A causa della pandemia, moltissime attività di Phuket sono state costrette a chiudere, sembra che rimarranno chiuse fino a quando i turisti internazionali non torneranno sull’isola. Leggi il post per saperne di più.
  • Thailandia probabile quarantena ridotta per i turisti
    In una dichiarazione rilasciata proprio in questi giorni, il ministro del turismo e dello sport thailandese ha detto che; il periodo di quarantena obbligatorio per coloro che arrivano dall’estero potrebbe essere ridotto a sette giorni. Leggi il post per saperne di più.
  • Il Giappone intende alleggerire le restrizioni Covid-19 per alcuni viaggiatori
    Più stranieri, dal prossimo mese, potrebbero essere autorizzati a entrare in Giappone per soggiorni che siano di lunga durata ma le restrizioni che riguardano i turisti rimangono ancora in atto. Approfondisci leggendo il post.
  • La Thailandia descrive i nuovi visti di lunga durata
    In questi giorni il governo thailandese ha comunicato la sua strategia per riportare i turisti internazionali nel Regno mantenendo allo stesso tempo il Coronavirus sotto controllo. Leggi il post per saperne di più.
  • I taiwanesi potranno vivere la Corea dall’alto
    Sembra che il coronavirus stia dando vita a nuove esperienze di viaggio, una di queste sono i voli verso il nulla, compagnie aeree che offrono viaggi panoramici a tutti coloro che hanno nostalgia di volare. Leggi il post per scoprire di più.
  • Visto turistico di lunga durata per la Thailandia si può già richiedere
    I primi turisti in possesso del nuovo visto a lunga permanenza potrebbero arrivare nel Regno già dal prossimo mese mentre il Ministero del turismo, in questi giorni, sta stimolando le attività turistiche a prepararsi per accogliere i mille e duecento viaggiatori previsti. Leggi il post per saperne di più.
  • Thailandia residenza permanente e visti intelligenti per gli stranieri
    Oggi, il governo thailandese ha provvisoriamente approvato modifiche ai criteri di concessione della residenza permanente e dei visti intelligenti agli stranieri. Leggi il post per saperne di più.
  • Scetticismo tra gli albergatori thailandesi sul nuovo visto
    Dopo la notizia che il governo ha approvato uno speciale visto a lunga durata, gli albergatori del Regno rimangono scettici sulla riapertura delle strutture a causa della poca chiarezza nel recente comunicato. Leggi il post per saperne di più.
  • Informazioni aggiuntive sul nuovo visto thailandese
    Ieri, quindici settembre 2020, il governo thailandese ha approvato un piano che consente ai turisti stranieri di entrare nel regno, ma per ricevere il nuovo visto bisogna accettare determinate condizioni. Approfondisci leggendo il post.
  • Thailandia visto turistico a lungo termine approvato
    Oggi, il governo thailandese ha approvato un visto turistico di lunga durata, tutti coloro che avranno il permesso di soggiorno, saranno autorizzati a entrare nel Regno e rimanere fino a nove mesi. Leggi il post per approfondire.
  • Ristoranti che offrono esperienze di volo la nuova iniziativa di Thai Airways
    Visto che i viaggi internazionali sembrano essere ancora in pausa, molte persone stanno facendo un’esperienza alquanto singolare, mangiare in ristoranti che sembrano aerei. Leggi il post per saperne di più.
  • Aggiornamenti sul visto a lungo termine per la Thailandia
    La prossima settimana, il governo thailandese si incontra per discutere un eventuale visto speciale a lungo termine riservato a tutti coloro che intendono restare nel regno per nove mesi. Leggi il post per approfondire.
  • Maldive nuova procedura d’ingresso valida dal 10 settembre
    Dal dieci settembre 2020, tutti i turisti e visitatori che intendono entrare alle Maldive devono presentare un certificato Covid-19 negativo rilasciato settantadue ore prima della partenza. Leggi il post per approfondire.
  • Il modello Phuket potrebbe essere esteso a tutta la Thailandia
    Il piano molto discusso che prevede la riapertura di Phuket ai turisti internazionali sembra essere pronto per un’eventuale espansione. Rinominato “visto turistico speciale” il nuovo progetto, coprirà tutto il Regno, ma con molta probabilità, coinvolgerà solo viaggiatori provenienti da paesi ritenuti sicuri. Leggi il post per approfondire.
  • La Thailandia è la quarta destinazione per le vacanze più ricercata su Google Italia prima
    Il Coronavirus, per quest’anno, ci ha impedito di viaggiare, ma visto che le restrizioni di viaggio si stanno attenuando in molti paesi del mondo, quali sono le destinazioni che vengono cercate di più su Google? Leggi il post per saperne di più.
  • L’aeroporto di Phuket si prepara ad accogliere nuovamente i turisti
    Ieri otto settembre, l’aeroporto di Phuket ha effettuato delle prove tecniche esaminando tutti i passaggi essenziali per far entrare i turisti internazionali in caso che l’isola venga riaperta. Leggi il post per approfondire.
  • Coronavirus nel sud-est asiatico tutti gli aggiornamenti
    A causa della situazione in via di sviluppo nel sud-est asiatico per quanto riguarda il Coronavirus, useremo questo post come servizio di aggiornamento riportando i casi giornalieri di ogni paese. Leggi il post per saperne di più.
  • Il coronavirus frena le speranze del sud-est asiatico
    Il Coronavirus ha infranto ogni speranza di due paesi del sud-est asiatico che intendevano riaprire i propri confini ai turisti internazionali, Thailandia e Indonesia rinviano i loro piani a causa di nuovi contagi. Leggi il post per approfondire.
  • Coronavirus viaggiare non è mai stato così complicato
    In questi ultimi giorni, stiamo ricevendo molte mail dai nostri lettori che ci chiedono consigli su cosa bisogna fare per poter intraprendere un viaggio fuori dall’Europa in questo momento, sembra che viaggiare sia diventato veramente complicato e allora, con questo post, intendiamo dare alcune linee guida che puoi applicare mentre stai preparando il tuo itinerario. Leggi il post per approfondire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...