Radisson Blu Resort Maldives

Radisson Blu Resort Maldives e le procedure di sicurezza

Consigliviaggiasia.blog
Consigliviaggiasia.blog

Procedure di sicurezza avanzata per il Radisson Blu Resort Maldives post COVID-19.

In questi giorni, il Radisson Hotel Group ha annunciato il suo protocollo avanzato di sicurezza.

Un nuovo programma che prevede approfondite procedure di pulizia e disinfestazione in collaborazione con SGS azienda leader mondiale in ispezioni, verifica, collaudo e certificazione.

La massima priorità del Radisson Hotel Group è la salute, sicurezza e protezione degli ospiti, membri del team e partner commerciali.

Radisson Blu Resort Maldives
Radisson Blu Resort Maldives

Un’approfondita revisione di tutti i processi di salute e sicurezza esistenti.

Il famoso gruppo si ha impiegato un team di esperti per sviluppare e convalidare protocolli aggiuntivi.

I nuovi protocolli avanzati e procedure complete sulla salute e sicurezza convalidate da SGS saranno una linea guida che garantiranno la tranquillità degli ospiti dal check-in al check-out.

Un protocollo che rafforza ulteriormente le rigorose linee intraprese dalla società sull’igiene, la pulizia e la disinfestazione.

Cosa prevede la nuova procedura adottata dalla società di Hotel?

  1. Stazioni di sanificazione delle mani in tutti gli ingressi
  2. Uso di dispositivi di protezione individuale (DPI) e schermi protettivi
  3. Frequenza di pulizia e disinfestazione migliorata e registrata
  4. Distanza sociale in tutte le aree degli hotel, comprese le strutture per riunioni ed eventi
  5. Centri per il controllo delle malattie 
  6. Reiterazione degli standard di sicurezza alimentare e formazione del personale

Le linee guida per la pulizia e la disinfestazione sono state sviluppate in collaborazione con Diversey, fornitore globale di soluzioni per l’igiene.

Ogni struttura introdurrà un’etichetta ufficiale rilasciata da SGS per garantire i più alti standard di pulizia, igiene e sicurezza.

Prima che venga rilasciata l’etichetta di approvazione, in ogni hotel, saranno fatti test in loco utilizzando tecnologie avanzate.

La società prevede di completare tutti i dettagli operativi necessari di questo programma nelle prossime settimane.

Altre implementazioni nelle strutture 

  1. Maggiore frequenza di pulizia e disinfestazione di tutte le aree dell’hotel, prestando molta attenzione agli articoli high-touch
  2. Stazioni installate con disinfettante per le mani a base alcolica e guanti all’ingresso anteriore e nelle aree pubbliche dell’hotel
  3. Tutte le chiavi delle camere saranno disinfettate e date agli ospiti in modo sicuro al momento del check-in
  4. Procedura di check-out veloce disponibile per gli ospite in modo da ridurre al minimo i contatti
  5. Metodi di pagamento senza contanti
  6. Appendiabiti puliti e disinfettati in ogni stanza
  7. Programmi completi di formazione in materia di igiene e prevenzione per i membri del team
  8. Membri del team dotati di dispositivi di protezione individuale quali maschere e guanti.

Continua a seguire il nostro blog, ogni giorno tante novità per i tuoi viaggi in Asia.

Logo GIF amo viaggiare

Approfondisci leggendo i nostri ultimi post

  • Sud-est asiatico aggiornamenti situazione contagi Covid-19 per paese
    Questo post verrà aggiornato ogni giorno. Tutti i dettagli sul Covid-19 dei dieci paesi del Sud-est asiatico Post aggiornato il 10.04.2021 Data Paese Casi giorn. Morti giorn. Totale casi Totali morti 09 – aprile Brunei 0 0 216 3 09 – aprile Cambogia 576 0 3.604 24 09 – aprile Indonesia 5.265 121 1.558.145 42.348
  • La Cambogia sta pensando di riaprire ai viaggiatori vaccinati
    Anche la Cambogia, come i paesi vicini, sta valutando di riaprire i propri confini a tutti i viaggiatori internazionali vaccinati contro il Covid-19 La riapertura potrebbe riguardare solamente il Parco Archeologico di Angkor e partirebbe dal quarto trimestre del 2021. Al momento sembra essere stato istituito un comitato speciale che dovrà lavorare sulla possibilità d’introdurre
  • Thailandia 33 hotel pacchetto completo quarantena 7-10-14 giorni
    Nella seguente lista troverete trentatré hotel che hanno già aggiornato le loro offerte in base alle nuove norme emanate dal governo thailandese per quanto riguarda il periodo di quarantena ridotto Le strutture che abbiamo elencato sono situate maggiormente nella città di Bangkok 1 Ibis Styles Bangkok Khaosan Viengtai 2 Courtyard by Marriott Bangkok 3 Aeroporto
  • Thailandia approvate le tre fasi di riapertura dei confini per i turisti vaccinati
    La Thailandia ha approvato le tre fasi per riaprire sei principali province turistiche agli stranieri vaccinati La riapertura di Phuket, Krabi, Phang Nga, Surat Thani (Ko Samui), Chon Buri (Pattaya) e Chiang Mai si svolgerà in tre fasi. Fase uno (Q2) Dal mese di aprile a giugno, i turisti stranieri vaccinati possono sottoporsi a quarantena
  • “Avviso” Scaricare l’app di monitoraggio prima di arrivare in Thailandia
    Prima di arrivare in Thailandia bisogna scaricare l’app di monitoraggio della salute, la richiesta arriva dalle autorità thailandesi e serve a facilitare tutte le procedure di sicurezza al momento dell’arrivo La richiesta viene inserita nell’elenco dei documenti richiesti prima di partire. I turisti devono pre-registrarsi prima di arrivare in Thailandia utilizzando Thailand Plus, un’app speciale
  • Thailandia quarantena ridotta arrivano i primi turisti
    Sabato, dopo circa un anno dalla chiusura dei confini, Phuket, ha visto arrivare il primo volo internazionale che ha trasportato i primi turisti internazionali che usufruiranno della quarantena ridotta I primi turisti internazionali che godranno del periodo ridotto di quarantena, sono finalmente arrivati a Phuket. Il periodo d’isolamento ridotto fa parte delle quattro fasi che
  • Paesi che possono entrare in Thailandia senza visto
    Vi state domandando se partendo dal vostro paese serve il visto per entrare in Thailandia? Di seguito riportiamo la lista di tutti coloro che dal primo aprile possono passare i confini del Regno per soggiorni fino a quarantacinque giorni e cosa bisogna fare prima di comprare il biglietto aereo Andora, Australia, Austria, Bahrein, Belgio, Brasile,
  • Thailandia, chi è vaccinato quarantena di soli sette giorni
    Chi è stato vaccinato contro il Covid-19, da oggi, potrà entrare in Thailandia e sottoporsi a soli sette giorni di quarantena La nuova restrizione, quarantena di sette giorni per i viaggiatori vaccinati, è in vigore anche a Phuket, Krabi, Phang-nga, Chiang Mai e Pattaya. Chi non presenta certificato di vaccinazione dovrà affrontare un periodo di
  • Primo aprile riprendono alcune rotte internazionali da e per il Vietnam
    Vietnam Airlines, dal primo aprile al trenta giugno, amplia le sue operazioni riprendendo quattro rotte internazionali Il vettore vietnamita riprenderà le seguenti rotte: Da Hanoi a Tokyo – partenza 3,8,11,16,23,27 e 29 aprile. Da maggio a giugno due voli settimanali con partenza giovedì e sabato Da Hanoi a Incheon (Seoul – Corea del Sud) partenza
  • Primo aprile Thailandia, periodo di quarantena ridotto
    Da domani, primo aprile 2021, per chi intende entrare in Thailandia, il periodo di quarantena obbligatoria sarà ridotto a dieci giorni Anche se le ambasciate thailandesi di molti paesi menzionano solamente dieci giorni di quarantena sembra che le cose siano migliori per chi può presentare un certificato di vaccinazione. I turisti vaccinati, da domani, dovranno
  • Certificato digitale Covid, anche il Giappone ne prepara uno tutto suo
    Il Giappone intende allinearsi con gli altri paesi, a breve introdurrà un suo certificato digitale per i cittadini giapponesi che hanno completato il ciclo di vaccinazione contro il virus Il nuovo certificato digitale dovrà semplificare gli spostamenti all’estero. Secondo le ultime dichiarazioni, il certificato seguirà gli standard internazionali e potrà essere scaricato sui dispositivi mobili
  • Mossa a sorpresa di Hong Kong riapertura confini per alcuni stranieri
    Hong Kong intende riaprire i propri confini ad alcuni paesi ritenuti a basso rischio di contagio e allo stesso tempo riduce la quarantena obbligatoria da ventuno a quattordici giorni Per la prima volta dalla chiusura dei confini, la città, riapre ai viaggiatori vaccinati e provenienti da paesi ritenuti a basso rischio Covid-19 riducendo il periodo
  • Chiarimenti sulla riapertura di Koh Samui senza quarantena
    Pian piano che si avvicina il giorno della riapertura di alcune provincie turistiche della Thailandia escono sempre più notizie che spiegano meglio come saranno le restrizioni che verranno applicate ai turisti internazionali che intendono recarsi nel Regno con certificato di vaccinazione, allora vediamo cosa ci attende una volta sbarcati dal nostro aereo La nuova campagna
  • Thailandia 11 paesi esclusi dalla riduzione di quarantena
    Di recente, il Ministero della salute pubblica thailandese ha annunciato i nomi degli undici paesi che sono ritenuti portatori di nuovi ceppi Covid-19 i quali dovranno effettuare obbligatoriamente quattordici giorni di quarantena per entrare nel Regno Tutti i viaggiatori che provengono dagli undici paesi saranno tenuti a eseguire un periodo di quarantena di quattordici giorni
  • Il Nepal toglie la quarantena obbligatoria a chi è vaccinato
    Anche il Nepal entra a far parte dei paesi che cominciano a togliere il requisito di quarantena obbligatoria per i turisti internazionali che presentano al momento dell’arrivo un certificato vaccinale Tutti i viaggiatori che hanno ricevuto due dosi del vaccino Covid-19 non devono più effettuare un periodo di quarantena una volta giunte in Nepal. La
  • Aggiornamenti Thailandia altre 5 province seguiranno il modello Phuket
    Tra i mesi di ottobre e dicembre, altre cinque province della Thailandia seguiranno il modello sandbox di Phuket La Thailandia intende riaprire completamente i propri confini ai turisti internazionali entro gennaio 2022. Il piano per riaprire le province turistiche, secondo il governatore dell’Autorità per il turismo della Thailandia, per riuscire, deve avere il pieno appoggio
  • Anche con le restrizioni gli italiani volano in Thailandia
    Tra dicembre e febbraio, gli italiani che sono volati verso uno dei paesi più belli del mondo sono stati più di 400, anche con le severe restrizioni di viaggio Il mercato italiano sembra non perdere interesse nei confronti della Thailandia. A dimostrarlo sono gli ultimi dati forniti dall’ente del turismo thailandese che mettono in risalto,
  • Il piano sandbox di Phuket viene approvato dalla CESA
    Il piano Sandbox turistico di Phuket, è stato inizialmente approvato dal Center for Economic Situation Administration, uno schema che consentirebbe ai turisti vaccinati di saltare la quarantena dal mese di luglio Prima di diventare ufficiale, il nuovo piano, deve essere discusso tra l’Autorità per il turismo della Thailandia, il Centro per l’amministrazione della situazione Covi-19
  • Vietnam, quarantena obbligatoria anche per i possessori di passaporto vaccinale
    Tutti coloro che intendono entrare in Vietnam e sono in possesso di un passaporto vaccinale devono comunque sottoporsi a quarantena obbligatoria di quattordici giorni ed effettuare due test Covid-19  A dare il comunicato è stato il professore associato Tran Dac Phu, consulente senior presso il Centro operativo di emergenza per la sanità pubblica presso il

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...