Sedici giorni tra Thailandia e Cambogia

Cerchi una vacanza di sedici giorni da fare in sud-est-asiatico? Allora, stai leggendo il post giusto. 👍

Torniamo a parlare del sud-est-asiatico. Questa volta, vi raccontiamo il nostro magnifico tour durato sedici giorni con partenza da Vienna, destinazione Thailandia e Cambogia.

Il tour che vi stiamo per descrivere, è molto diverso dai nostri soliti viaggi fai da te. Questa volta, ci siamo dati al comfort più estremo

Il viaggio, lo abbiamo organizzato con un tour operator locale, trasferimenti, hotel, voli interni, viaggi in auto, un pacchetto tutto incluso.

Ci piace fare sempre nuove esperienze, vogliamo dare più informazioni possibili ai nostri lettori pertanto, abbiamo pensato anche a tutte quelle persone che preferiscono fare una vacanza senza farsi mancare nulla.

Bangkok
Bangkok

É giunta l’ora di partire. 🙋‍♂️🙋‍♀️

Abitiamo in Repubblica Ceca, come aeroporto di partenza, solitamente, scegliamo Vienna. Per raggiungere la Thailandia, abbiamo acquistato in largo anticipo e risparmiando un bel po’, un volo diretto con Austrian Airlines. Comodo, servizio a bordo impeccabile, aeroplani con poltrone larghe e comode, mai un minuto di ritardo, una scelta più che buona.

Il tour che faremo, è così suddiviso:

  1. Bangkok
  2. Erawan
  3. Ayutthaya
  4. Sukhotay
  5. Chiang Mai
  6. Siem Reap
  7. Ko Chang (Thailandia)

Credete che è fantastico? Ebbene lo è, continuate a leggere e scopritelo insieme a noi.

Arrivo a Bangkok.

Usciamo dall’aeroporto e subito incontriamo il nostro autista. Con una comoda berlina, ci accompagna all’Hotel. L’albergo, tutto in legno, molto caratteristico, si trova nel cuore di Khao San Road in una zona tranquilla.

  • Baan Kachitpan ⭐⭐⭐ (consigliato)

Giusto il tempo di posare i bagagli, fare una doccia e subito si riparte alla scoperta della città degli Angeli.

Bangkok

Bangkok, città caotica, confusionaria, sempre in movimento, noi l’amiamo. Usciamo dall’albergo, ci gettiamo nei mille colori caldi di questa metropoli. Una guida ci attende nella hall dell’hotel, andremo a visitare tutti i siti più importanti e turistici della Venezia d’Asia.

  1. King Palace
  2. Wat Phra Keaew
  3. Wat Poh
  4. Wat Arun
  5. Wat Traimit
  6. China Town
  7. Mercato dei fiori

Approfondisci su cosa vedere a Bangkok leggendo i nostri post. 💻

Bangkok, la magnifica capitale della Thailandia.

Wat Saket: The Golden Mount Bangkok

Torniamo in Hotel, salutiamo la guida e subito ripartiamo.

Una passeggiata per Khao San Road, raggiungiamo la riva del Chao Phraya, al tramonto è un vero spettacolo, scattiamo le nostre foto ricordo, ammiriamo il paesaggio e poi, cominciamo a pensare alla cena. La vecchia via dei Backpackers brulica di locali, come nella maggior parte del paese, qui, potrete mangiare bene e spendere poco.

Involtini primavera vegetariani, due pad thai, una buona birra fresca e un bicchiere di vino, questa è la nostra cena, totale 10,00 Euro. Passeggiando, torniamo in albergo, domani ci attende un’altra giornata intensa.

Secondo giorno, mercato sulla ferrovia Maeklong e Mercati galleggianti di Damneon Saduak.

Partenza ore sette. La guida ci viene a prendere in Hotel. Percorriamo cinquanta Km e arriviamo al marcato sulla ferrovia, uno dei mercati alimentari più antichi della Thailandia. Il mercato è divertente, si svolge sulla ferrovia, per due volte al giorno passa il treno e tutti i venditori si affrettano a ritirare le loro bancarelle per poi risistemarle sui binari una volta che la locomotiva è passata. Frutta, pesce, carne e verdura sono messi in bella mostra. Un luogo originale che merita di essere visitato.

Ritorniamo alla nostra berlina, trenta minuti di tragitto, arriviamo al mercato galleggiante. Fu costruito per volere di Re Rama IV tra il 1858 e il 1866. Questo luogo, nell’antichità, serviva per effettuare scambi commerciali tra gli abitanti della zona. Saliamo su una delle tante barche a disposizione per i turisti, cominciamo a girare per i canali artificiali, scattiamo fotografie, comprimo qualche ricordino, assaggiamo la frutta fresca e soprattutto, vediamo da vicino lo stile di vita delle persone che ci abitano. Scendiamo dalla canoa, facciamo in giro per i negozi, pranziamo in uno dei ristoranti tipici del posto prima di riprendere la macchina. Torniamo a Bangkok, abbiamo il pomeriggio libero. Un salto all’MBK Center è d’obbligo. Shopping compulsivo, soprattutto elettronica! Cercando bene, è possibile fare veri affari. É sera, torniamo a Khao San Road, terminiamo la giornata andando a cena, domani si parte, comincia il nostro viaggio verso il Nord.

🚓 Partenza per Erawan e Ayutthaya.

Ore sette, dopo colazione, viene a prenderci il nostro autista. Prima sosta, Parco di Erawan per poi procedere verso Ayutthaya, totale dei chilometri, quattrocentodieci. Viaggeremo per tre ore e mezza circa, Bangkok – Erawan duecentoventi chilometri approssimativamente. Le strade della Thailandia sono imprevedibili e anche le breve distanze potrebbero trasformarsi in lunghi viaggi, comunque, noi viaggiamo comodi, auto nuova, aria condizionata, acqua e snack, non ci manca nulla.

Scesi dalla vettura, cominciamo a visitare il parco. La riserva, si estende su un’area di circa cinquecentocinquanta chilometri quadrati. Centottanta specie di uccelli, sessantaquattro tipi di mammiferi, gibboni, macachi, maiali selvatici elefanti e l’orso nero asiatico popolano questo paradiso.

Tremiladuecento specie di piante, lo rendono ancora più stupendo. La vera caratteristica del posto sono le sue cascate, distribuite su sette livelli. Il disegno che si è venuto a formare in modo naturale, è stato battezzato dai thailandesi “Erawan”, il leggendario elefante bianco a tre teste guidato dal Dio Induista Indra. A ogni livello, le cascate formano delle piscine naturali dove è possibile fare il bagno, le acque sono verdi smeraldo, un vero giardino dell’eden. Durante l’escursione, ci fermiamo a mangiare, un pasto veloce, dobbiamo ripartire per raggiungere Ayutthaya entro pomeriggio.

Ayutthaya

Prima di arrivare ad Ayutthaya, percorriamo altri duecentotrenta chilometri circa. Finalmente, dopo tre ore e mezza, giungiamo all’ Hotel, Baan Luan Hang ⭐⭐⭐, ci è stata riservato un bungalow con vista giardino e prima colazione inclusa. Posiamo i bagagli e vista l’ora, facciamo una passeggiata alla ricerca di un ristorante dove cenare. Il giorno dopo, lo dedicheremo alla visita di una delle città più belle del paese, Ayutthaya. Volete approfondire su cosa vedere? Leggete la nostra guida.

Giorno dedicato alla visita di Ayutthaya.

Ayutthaya, come arrivarci e i templi da visitare.

🚶‍♂️ In cammino verso Sukhotay – Chiang Mai.

Mattina presto, ripartiamo verso Chiang Mai. Chilometri da percorrere seicentocinquanta, faremo una tappa intermedia presso il Parco storico di Sukhotay. Patrimonio dell’UNESCO, questo sito archeologico è considerato uno dei più belli della Thailandia. Quando arriveremo, faremo una passeggiata alla scoperta di questo luogo remoto e visiteremo i templi di Wat Si Sawai, Wat Mahathat e Wat Si Chum. Pernottamento presso Sawasdee Sukhothai Resort ⭐⭐⭐.

Ripartiamo il giorno seguente subito dopo pranzo, arrivo previsto a Chiang Mai, primo pomeriggio, ci è stata riservata una camera deluxe presso Baan Khun Krub ⭐⭐⭐. Avremo la serata libera, dopo aver posato i nostri zaini e dopo aver fatto una prima passeggiata per la città, andremo a mangiare al ristorante vegetariano Goodsouls Kitchen. Avremo due giorni interi per visitare la città.

Chiang Mai
Chiang Mai

Il tour di due giorni a Chiang Mai.

  1. Città antica di Chiang Mai
  2. Wat Suan Dok
  3. Wat Phra Sing
  4. Wat Chedi Luang
  5. Centro storico di Chiang Mai
  6. Wat Ched Yod e Wat Chiang Man
  7. Wat Doi Suthep
  8. Mercati di Chiang Mai

Approfondisci su cosa vedere a Chiang Mai leggendo il post

Chiang Mai Thailandia la guida turistica di Consigliviaggiasia.

In volo verso Siem Reap, quattro giorni e tre notti.

Siamo a metà del nostro tour. Aeroporto di Chiang Mai, ore dieci e venti, inizia il nostro volo con Air Asia verso la Cambogia. Scalo a Bangkok per poi arrivare a destinazione intorno alle ore quindici e cinquanta.

Al nostro arrivo troviamo un autista che ci condurrà all’hotel.

Il tour operator, ci ha riservato una camera presso il Cheathata ⭐⭐⭐⭐

Posizione centrale, caratteristico, ben curato, molto accogliente, stanze pulite e spaziose, (consigliato).

Siem Reap
Siem Reap

Due giorni a spasso per i Templi. 🛕

Il sito archeologico di Siem Reap è uno dei più belli al mondo. Tante cose da vedere e da conoscere. Abbiamo a nostra disposizione un autista e relativa guida che parla italiano. In questi due giorni, visiteremo tutti i luoghi più importanti della zona.

Il tour è ben organizzato, di seguito elenchiamo tutti i templi visitati, potrai approfondire la lettura leggendo; “cosa vedere a Siem Reap”

  1. Prasad Kravan
  2. Pre Rup
  3. Banteay Samrè
  4. Banteay Srei
  5. Ta Som, Neak Pean e Preak Khan
  6. Angkor Wat
  7. Ta Phrom
  8. Ta Nei
  9. Angkor Thom
  10. Terrazza degli elefanti
  11. Phimenakas
  12. Terrazza del ReLebbroso
  13. Bayon
  14. South Gate Angkor Thom
ko-chang
ko-chang

Tutto relax, sei giorni e cinque notti a Ko Chang – Thailandia.

In questo viaggio, abbiamo viaggiato tanto e visto cose meravigliose, concludiamo la nostra vacanza, con un piacevole soggiorno mare.

Volo da Siem Reap ore nove con arrivo a Bangkok dieci e dieci. All’aeroporto, troviamo un autista che ci condurrà a prendere il traghetto per l’isola di Ko Chang.

Cottage vista giardino riservato presso K.B. Resort ⭐⭐⭐, prima colazione inclusa. L’hotel è situato sulla spiaggia di Kai Bae, una delle più belle dell’isola.

Seconda isola più grande della Thailandia, spiagge bianche, mare limpido e natura esotica. Ko Chang, “l’isola dell’elefante”, adatta a tutti, famiglie, coppie, per chi vuole divertirsi e rilassarsi, un altro paradiso incontaminato dell’affascinante Thailandia.

Sull’isola, ci dedicheremo a tantissime attività: snorkeling, immersioni, kayak, corsi di cucina thai, massaggi e tanto altro.

Ko Chang, il posto giusto dove terminare una vacanza strabiliante.

Di seguito, consigliamo alcune escursioni da fare.

  1. Escursioni diving e snorkeling
  2. Trekking alla scoperta della foresta e le sue cascate
  3. Escursioni in barca verso Koh Kood, Koh Wai e Koh Mak
  4. Escursioni in barca verso il parco marino di Koh Rang
  5. Escursioni al villaggio dei pescatori
  6. Cena a base di pesce fresco e crostacei

Siamo giunti alla fine del nostro viaggio. Torniamo a Bangkok, aspettiamo in aeroporto il volo di ritorno.

Emozionante, abbiamo visto posti e cose da mille e una notte, conosciute persone straordinarie, siamo stati accolti con un calore unico, mangiato cibo dai sapori straordinari. Sedici giorni che porteremo sempre nei nostri cuori.

Quanto costa un viaggio così organizzato? 💰

Per il nostro viaggio, abbiamo pagato € 2.150,00 a persona (le tariffe variano in base al cambio Euro – Baht al momento della quotazione)

👍 Cosa è compreso nel prezzo?

  1. Tutti i soggiorni presso gli Hotel
  2. Tutti i trasferimenti via terra e mare
  3. Assistenza dedicata del tour operator
  4. Voli interni con bagaglio venti chilogrammi
  5. Pass ingressi Cambogia

🤚 Cosa non è compreso?

  1. Volo internazionale
  2. Assicurazione sanitaria viaggio (sempre bene farla)
  3. Assicurazione annullamento viaggio
  4. Gli ingressi ai templi della Thailandia
  5. Visto per la Cambogia
  6. Pasti extra

Per una politica del nostro blog, non menzioniamo il Tour operator. Nel caso sei interessato, puoi tranquillamente scriverci, saremo felici di risponderti il prima possibile.

✋ Non richiedere mai un preventivo di viaggio solo per pura curiosità, chi riceve la richiesta, per accontentare al meglio ogni tua esigenza, lavora giorni e giorni con la speranza di venderlo e prendere la sua provvigione.

🥇 Non dimenticare mai di fare una buona assicurazione viaggio, le strutture sanitarie in Asia sono molto costose.

🛵 Hai intenzione di affittare un motorino per girare in totale autonomia?

Ricordati di controllare la tua patente, deve essere internazionale!

Buona Asia.

Vi è piaciuto l’articolo? Cliccate e condividete.

Inoltre vi rammentiamo che rimaniamo a vostra disposizione per eventuali info, scriveteci alla nostra mail massimilianod39avack@yahoo.com oppure inviando un messaggio sulla pagina Facebook Consigliviaggiasia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...