Andare in Cambogia il clima migliore per il vostro viaggio

Cambogia statue Siem Reap
Andare in Cambogia, il clima migliore per il vostro viaggio

Quando andare in Cambogia

La Cambogia è una terra bellissima, ricca di tantissime cose da vedere, templi nella giungla, popolo accogliente, splendide riserve naturali. Conoscerne il clima, almeno a grandi linee, ci permette di pianificare al meglio il suo viaggio in tutti i suoi aspetti e di scegliere con maggior consapevolezza il periodo migliore per soggiornare e per scoprire la vera vita locale. Con questo articolo cercheremo di rispondere alle classiche domande: Cambogia quando andare? Clima Cambogia? A settembre come è il clima in Cambogia?

Prima di continuare, vi ricordiamo di condividere questo articolo se vi è piaciuto con i pulsanti che trovi a fondo pagina. Siamo felici di rispondere ai vostri commenti e rimaniamo a disposizione per eventuali suggerimenti che vorrete darci.

Cambogia villaggio nel periodo delle piogge
Andare in Cambogia, il clima migliore per il vostro viaggio

Il clima tropicale monsonico ci permette innanzitutto di avere temperature alte durante tutto l’arco dell’anno a una media di circa 27 gradi. In Cambogia il clima è sempre piuttosto caldo. L’umidità si deve alla presenza di ancora una fitta foresta pluviale, che cresce in moltissime parti del suo territorio e che viene avvertita da chi vi si reca in qualsiasi periodo. Per questo è spesso instabile, con piogge improvvise anche in periodi relativamente secchi.

Principalmente ci sono due stagioni che influenzano la decisione di quando andare in Cambogia: quella piovosa, che va da circa metà maggio a metà novembre, e quella secca che comincia da novembre fino ad aprile, con il suo periodo più caldo che dalla metà di marzo fino all’arrivo del monsone, considerare che questo non è il momento migliore per un viaggio, ma è preferibile anticipare. L’alto tasso di umidità si concentra soprattutto tra metà aprile e maggio, che spesso sono i mesi più soffocanti, e forse meno consigliati per il meteo di Siem Reap e le visite dei templi ma magari ancora adatti per un soggiorno mare. Questo discorso generale, può valere per tutto il suo territorio, essendo come già detto non molto esteso, anche se ci sono delle differenze che cercheremo di elencare per le maggiori zone d’interesse turistico.

Clima Phnom Penh

Il clima di Phnom Penh ha la sua temperatura ottima durante il mese di novembre, intorno ai 28 gradi, fino ai primi di gennaio, che risultano essere i periodi migliori in assoluto, per una visita, dove si riscontra anche il suo periodo più asciutto, si alza poi fino a toccare anche i 35/38 gradi ad aprile per abbassarsi di qualche grado, nella stagione delle piogge. Essendo una città, Phonm Penh può essere visitata tranquillamente durante tutto l’anno, se si mette in conto qualche rovescio nella stagione delle piogge, da evitare sicuramente il mese di ottobre, con la fine del monsone le precipitazioni si fanno più intense.

Cambogia templi di Angkor
Andare in Cambogia, il clima migliore per il vostro viaggio

Clima Siem Reap

Per quello che riguarda Siem Reap, i templi di Angkor, e il clima migliore per visitarla, la scelta consigliata per il nostro viaggio corrisponde alla sua stagione secca, quindi da novembre fino a metà marzo, da evitare sicuramente la seconda metà di aprile, quando il clima diventa torrido, ma può essere visitata anche durante il periodo delle piogge, la vegetazione è rigogliosa, i templi sono semi vuoti e rappresenta una ottima occasione per chi è alla ricerca di un’altra prospettiva di queste meraviglie antiche incastonate nella giungla, si possono fare ottime foto, per chi é amante dei paesaggi. Trovandosi nella parte settentrionale, il monsone si ritira un pochino prima della capitale cambogiana, quindi anche da metà ottobre potete programmare il vostro viaggio. Per Battambang, avendo un clima ancora piú caldo, dai primi di marzo, é preferibile rimandare, la temperatura può arrivare anche a 40 gradi, mentre gennaio rappresenta il mese migliore per programmare la scoperta della zona.

Isole Cambogia quando andare

Nelle isole della Cambogia quando andare? Lungo la costa, le precipitazioni sono più abbondanti in generale, da Kampot a Sihanoukville, è meglio evitare i mesi di luglio e agosto, dove spesso cadono più frequenti e magari preferire un’estensione mare in Thailandia, verso le famose isole di Koh Samui, Koh Tao e Koh Phangan, che sono sicuramente piu asciutte. Il clima migliore per il vostro viaggio nelle isole va da dicembre all’inizio di maggio, dove l’umidità è bassa e le giornate di sole lunghe. Alcuni viaggi a Koh Rong, con un clima leggermente diverso dalla costa, ci hanno dimostrato che durante la stagione delle piogge, possiamo anche avere molte giornate di sole, con piogge leggere nel tardo pomeriggio, quindi perfettamente fruibile, il mare è caldo, ottimo per nuotate e fare snorkeling, i prezzi delle strutture sono convenienti. Da evitare assolutamente ottobre, abbiamo incontrato piogge per interi giorni. Dobbiamo comunque tener presente che sono paesi in cui le precipitazioni annue hanno una media piuttosto alta, quindi è difficile escludere in qualsiasi periodo delle piogge.

Cambogia monaco buddista
Andare in Cambogia, il clima migliore per il vostro viaggio

In definitiva il periodo migliore per visitare la Cambogia è durante la sua stagione secca, con una preferenza da dicembre a fine febbraio per tutto il territorio.

Vi è piaciuto l’articolo? Cliccate e condividete.

Buona Asia!

Ti potrebbe anche interessare : Viaggio a Siem Reap cosa vedere in tre giorni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...